Waldio, tecnologia coreana per far durare le batterie del cellulare il doppio

Nessuno di noi, indipendentemente dal modello di cellulare o tablet che possiede, o dal costo dello stesso, può dire di non aver mai dovuto fare i conti con una batteria scarica in poche ore, e man mano che il tempo passa, le ore tra una ricarica e l’altra diminuiscono drasticamente.

I più grandi colossi tecnologici stanno cercando una soluzione da diversi anni, sperimentando nuove tecniche e materiali, ma finora i dispositivi, anche quelli più costosi e raffinati, hanno una durata della batteria estremamente limitata, a fronte di una miriade di applicazioni vampire di energia.

Alcuni ricercatori della Hanyang University in Corea sostengono di aver sviluppato però una tecnologia capace di far fronte all’annoso problema: la tecnologia si chiama WALDIO (Write Ahead Logging Direct IO)ed è una tecnologia che permetterebbe di estendere la vita della batteria velocizzando la scrittura dei dati sugli hard disk dei vari dispositivi, e dunque anche sullo smartphone, e soprattutto minimizzando la quantità di dati da registrare nelle schede di memoria.

In pratica, se il nostro cellulare fosse in grado di eliminare i file inutili e conservare solo quelli davvero necessari, non solo il nostro sistema operativo sarebbe 20 volte più veloce,  ma avremmo una carica della batteria che durerà ben il 39% in più rispetto al normale.

Che una volta per tutte potremmo smettere di temere che il nostro dispositivo ci abbandoni all’improvviso, andando alla ricerca spasmodica di una presa?

Next Post

New Horizons martedì fotograferà da vicino Plutone

Un tempo Plutone era uno dei pianeti più oscuri e ignoti del Sistema Solare, se non altro per la sua stessa lontananza dalla Terra, ma negli anni i progressi hanno fatto sì che l’uomo affinasse sempre più gli strumenti di esplorazione, e tra qualche ora saremo in grado di avere […]