Whitney Houston e Bobbi Kristina nuove accuse per Nick Gordon
Whitney Houston e Bobbi Kristina nuove accuse per Nick Gordon

Secondo il grand jury, nella morte di Bobbi Kristina Brown e addirittura della cantante Whitney Houston, ci potrebbe essere lo zampino di Nick Gordon.

Il giocatore dei Minnesota Twins, potrebbe essere accusato, secondo le indiscrezioni del magazine Radaronline, pare infatti che una fonte anonima avrebbe rivelato le accuse contro Nick Gordon per le “evidenti analogie nella morta di Whitney Houston e della figlia Bobbi Kristina Brown.

A rincarare la dose c’è anche Max Lomas, amico di Gordon e “presunto” spacciatore pronto a fornire la sua “merce”, il quale avrebbe confermato di voler testimoniare contro Gordon, proprio Lomas infatti, insieme alla sua fidanzata, avevano scoperto il corpo di Bobbi Kristina Brown riverso nella vasca da bagno il 31 gennaio del 2015.

Troppe analogie, anche Whitney Houston fu trovata alcuni anni prima, l’11 febbraio del 2012, sempre riversa a testa in giù nella vasca da bagno, al momento Nick Gordon sarebbe stato accusato di “omissione di soccorso”.

Le testimonianze rivelerebbero anche che l’attuale giocatore dei Minnesota Twins, avrebbe picchiato Bobbi poi riempendola di un cocktail micidiale per farle perdere i sensi e farle dimenticare tutto, alcuni amici avrebbero rivelato: “Gordon non era una bella persona, voleva i soldi di Bobbi”.

@Radaronline.com

Loading...
Potrebbero interessarti

Principe Harry e Meghan si preparano ad un viaggio in Africa

Stanno programmando un viaggio dell’Africa australe, potrebbe anche essere definita “romanticamente” una…

Scarlett Johansson: Rispetto il matrimonio ma la monogamia no

Decisamente ambigua la frase, estrapolata da un contesto molto chiaro, pronunciata dall’attrice…