30 Secondi per scampare a situazioni imbarazzanti su Gmail

Chi può dire di non aver mai provato quell’attimo di terrore, quando nell’istante in cui si è appena cliccato il pulsante “invia” in una mail ci si accorge che si è sbagliato destinatario?

Pochi, e parecchie amicizie e relazioni sono naufragate per colpa di messaggi spediti senza possibilità di rimediare al proprio errore.

Ma ora Gmail ha introdotto una straordinaria possibilità per i suoi utenti: Google ha introdotto difatti l’annulla invio, uno strumento attraverso il quale bloccare la partenza delle email, entro una forbice che va dai 5 ai 30 secondi, a scelta dell’utilizzatore.

Questa novità non è attivata automaticamente, ma deve essere attivata manualmente con pochi e semplici passaggi. Basta infatti andare nelle Impostazioni del proprio account Gmail (la “rotella” in alto a destra) e mettere la spunta alla voce Abilita Annulla Invio. Possiamo anche scegliere di quanti secondi ritardare l’invio dell’email (da 5 fino a 30) e infine basta cliccare sul pulsante Salva Modifiche in fondo alla pagina.

Naturalmente il mancato destinatario non si accorgerà di niente e si potrà davvero salvarsi per un pelo da situazioni imbarazzanti.

Next Post

Anche Stefano Fassina ufficializza la sua uscita dal PD

Il premier Matteo Renzi si sente forte del suo partito, eppure le spaccature all’internodel Partito Democratico si fanno sempre più profonde e irreparabili. Nonostante si lasci trapelare il meno possibile, con Salvini e Berlusconi feroci avvoltoi pronti ad azzannare la preda ferita, gli abbandoni di questi giorni stanno mostrando un […]