ABBA, reunion del quartetto per i 50 anni di carriera

Mezzo secolo di successo e di amore incondizionato del loro pubblico, che li ha amati anche quando hanno deciso di sciogliersi e di scegliere strade separate, varranno bene una reunion?

Ed è così che gli ABBA, in occasione del primo mezzo secolo della loro storia, hanno deciso di riunirsi, purtroppo però in forma privata, senza diffondere immagini che certamente sarebbero state gradite al pubblico ed avrebbero entusiasmato tutti.

La band svedese composta da Agnetha Faltskog, Bjorn Ulvaeus, Benny Andersson e Anni-Frid (Frida) Lyngstad, si è riunita lo scorso 5 giugno, per un party privato all’Hotel Berns Salonger di Stoccolma, in occasione del cinquantesimo anniversario. Il gruppo pop ha suonato “Me and I”, ma purtroppo non sono ancora disponibili video della performance.

In particolare si è festeggiata la collaborazione tra i due autori del gruppo, Björn Ulvaeus e Benny Andersson, iniziata il 5 giugno del 1966 che di lì in avanti avrebbe segnato cinque decadi di storia della musica pop mondiale.

E’ la seconda reunion che la mitica formazione svedese, scioltasi nel 1982, regala quest’anno. La prima avvenne sempre a Stoccolma lo scorso 20 gennaio al party di inaugurazione del ristorante a tema, sul modello della taverna che si vede nel musical, ’Mamma mia!’.

Next Post

Fedez aggredisce un collega? lo dipingono come un cattivo

Certamente non noto per la sua pacatezza o i suoi modi gentili, negli ultimi mesi è stato al centro del gossip soprattutto per la sua vita amorosa: dopo la fine della lunga relazione con Giulia, ci ha provato con una dj australiana e gli sono stati attribuiti un’infinità di flirt, […]