Abitudini e routine: come crearle per vivere meglio

Redazione

Chi l’ha detto che le abitudini sono negative? Sebbene sia sempre il caso di uscire ogni tanto dalla zona di comfort, creare delle routine quotidiane aiuta senza dubbio a cambiare la nostra vita in modo positivo, semplificandola nella maggior parte dei casi. Eppure, la costruzione di queste abitudini non è quasi mai semplice, dato che richiede molto impegno e una discreta dose di forza di volontà.

Come creare una buona abitudine: tecniche e consigli

La base della creazione di una buona abitudine è la seguente: avere sempre in mente un obiettivo da perseguire, che sia raggiungibile. Per fare un esempio concreto, la routine della passeggiata quotidiana verrà stimolata dalla prospettiva di perdere 2 o 3 chili nel giro di un mese circa. Questo pensiero funge ovviamente da stimolo, che ci consentirà di “cementare” il momento dedicato alle camminate e all’attività fisica in generale (ma questa regola può essere applicata a qualsiasi routine).

Abitudini e routine come crearle per vivere meglio

In secondo luogo, si consiglia di festeggiare ogni progresso e ogni risultato raggiunto: i premi sono essenziali per staccare la spina e per concedersi un doveroso strappo alla regola, dopo tanta fatica e tanto impegno. Inoltre, è possibile organizzarsi con dei promemoria, e programmare per bene la giornata. In questo modo si riuscirà ad incastrare la nuova routine nella lista dei tanti impegni del quotidiano. Va poi aggiunto che non bisogna mai pensare troppo, dato che ciò che conta è soprattutto l’azione. Spesso il modo più semplice è rompere il ghiaccio senza troppi indugi, spegnendo il cervello e attivando il corpo. In sintesi, non mancano le tecniche utili per riuscire a creare una routine positiva.

Le 3 migliori abitudini per vivere meglio

Si comincia dall’allenamento del proprio corpo, già citato in precedenza. Che si tratti di passeggiate, di sport di squadra, di palestra o di allenamenti in gruppo poco importa. Ciò che conta è attivare il corpo e iniziare a mettersi in forma, per il bene della propria salute (sia fisica che mentale). Al tempo stesso è necessario eliminare qualche vizio di troppo, come ad esempio il fumo o il cibo spazzatura. Mangiare sano, poi, è importante anche perché il regime alimentare corretto deve sempre andare di pari passo con l’attività fisica. Inoltre, una sana alimentazione può essere utile quando smetti di fumare perché alcuni cibi aiutano a contrastare lo stress ossidativo e non solo. Ad ogni modo, mai optare per una dieta fai da te: l’unico che può pianificarne una è il nutrizionista. Infine, non bisogna dimenticarsi di allenare anche la mente che – al pari di un muscolo – richiede di essere attivata per potersi mantenere al 100%. Qui si suggerisce di provare alcune tecniche per la meditazione, la luminosity e la brain challenge. Anche la lettura è in grado di fornire stimoli importanti al cervello. E a proposito di routine: cambiarle ogni tanto vuol dire anche stuzzicare la mente.

Next Post

Ansia: Le persone che la vivono hanno bisogno di più spazio

I ricercatori hanno anche scoperto che le persone ansiose tendono ad aver bisogno di uno spazio personale più ampio, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience. “Esiste una correlazione abbastanza forte tra la dimensione dello spazio personale e il livello di ansia nel soggetto”, ha affermato il ricercatore Giandomenico […]
Ansia Le persone che la vivono hanno bisogno di piu spazio