Addio al celebre cantautore scozzese Jim Diamond, scomparso a 64 anni

Redazione

Un profondo lutto ha colpito lo scorso 8 ottobre 2015 il mondo della musica internazionale. Ad andarsene alla prematura età di 64 anni è stato il celebre cantautore scozzese Jim Diamond, un grande artista apprezzato in tutto il mondo che, negli anni Ottanta, ha scalato le classifiche con il brano “I won’t let you down”, brano con il quale il celebre artista è riuscito a raggiungere un grandissimo successo a livello mondiale. In una nota rilasciata direttamente dal suo staff è possibile leggere “Negli ultimi anni ha dedicato molto tempo alla campagna benefica Cash for Kids, insieme all’amico Tom Hunter, ed era ancora molto conosciuto e rispettato dalla comunità musicale. Mancherà molto a tutti quelli che lo hanno conosciuto e ai tanti che amavano la sua voce e il suo stile unico”.

Nato il 28 settembre del 1953 a Glasgow, la più grande città della Scozia e la quarta più grande del Regno Unito, Jim Diamond nei primi anni Ottanta aveva fondato a Londra il trio dei PhD insieme a Tomy Hymas e Simon Phillips ma successivamente ha preso una importante decisione ovvero quella di proseguire la carriera da solista nel corso della quale ha ottenuto un grandissimo successo.

Jim Diamond si è spento nella sua casa di Londra per cause improvvise lasciando un profondo lutto nel cuore dei suoi tantissimi sostenitori.

Next Post

Cina, il fumo provocherà una morte su 3 entro il 2030

Nelle scorse ore, a Londra, sono stati presentati i dati di una ricerca condotta sulla popolazione cinese e l’allarme che ne scaturisce è veramente grave: il vizio del fumo è talmente diffuso che tra pochi anni un giovane ogni tre morirà per cause legate direttamente al proprio vizio. Lo studio […]