Alan Thicke: referto ufficiale, morto per la rottura dell’aorta

Redazione

Sono già diversi giorni che molti piangono la scomparsa del simpaticissimo e bravissimo attore Alan Thike, conosciuto ai più per la famosa serie tv “Genitori in Blue Jeans” e “Settimo Cielo”.

L’attore se n’è andato per un infarto a 69 anni, tutto è successo durante una partita di hockey insieme a suo figlio, oggi è stato rivelato il referto ufficiale di morte che parla della rottura dell’aorta, come rivela il magazine TMZ.

Alan era crollato a terra durante la partita di hockey con il figlio 19enne lo scorso martedì, ricoverato poi al St. Joseph’s Medical Center, è stato dichiarato morto alle 2.14 di notte, secondo la ricostruzione i medici hanno tentato l’intervento chirurgico ma tutto è stato inutile.

C’è da dire che tutti riferiscono che Alan sembrava, come sempre, in ottima salute nei giorni precedenti, alle esequie per ricordarlo molti affermano che l’atmosfera è stata positiva, i discorsi erano pieni di vita e divertenti proprio come avrebbe voluto lo stesso attore.

Next Post

A Torino arriva il 5G di Internet, la supervelocità

A Torino arriva il 5G di Internet, la supervelocità. Fra non molto il capoluogo piemontese sperimenterà una nuova infrastruttura di telecomunicazioni 5G. Martedì 20 è stato firmato un protocollo d’intesa fra Comune e Tim, approvato dalla Giunta Comunale. L’assessore all’innovazione Smart City, Paola Pisano, in proposito si è così espressa: […]
A Torino arriva il 5G di Internet, la supervelocità