Alessandra Amoroso ritorna alla grande con un nuovo album

L’anno che ha appena passato è stato certamente uno dei più difficili per Alessandra Amoroso, che si è trovata a combattere contro un male che avrebbe potuto causarle irreparabili danni alle corde vocali e stroncarle una carriera più splendente che mai, ma ora che il peggio è passato, è pronta a risorgere, in questo 2016 dove vedrà la luce anche un nuovo album.

Reduce da un’operazione alle corde vocali, racconta al magazine diretto da Silvia Grilli i timori per la sua carriera: «È la prima cosa che ho pensato: “Riuscirò a riprendermi?”. Quei due noduli, nel bene e nel male, erano i responsabili del mio timbro graffiante. E se non fosse stato più così? La prima volta che ho emesso un suono dopo l’operazione volevo morire: avevo una voce gracchiante. Il mio cervello pensava un suono, dalla mia bocca ne usciva un altro. Ora posso dirlo: sì, ho avuto veramente paura. Per fortuna, con il giusto esercizio, sono tornata a cantare. E il timbro è rimasto lo stesso».

Il 15 gennaio arriva il nuovo album “Vivere a colori” e apre la presentazione del disco a tutti i fan. L’appuntamento è per giovedì 14 gennaio alle 15.30 a Milano, in Piazza Città di Lombardia 1.

Vivere a colori è il quarto album di Alessandra Amoroso e arriva a due anni di distanza dal precedente lavoro in studio, Amore Puro, dal quale sono stati estratti cinque singoli ed è stato certificato platino per due volte in Italia. In anteprima, Alessandra ha presentato Stupendo fino a qui, il primo singolo, in una puntata di Tu si que vales di qualche settimana fa.

Il tour 2016 invece della cantante salentina non è stato ancora svelato se non in due date: il 27 maggio al Palalottomatica di Roma e il 30 maggio al Mediolanum Forum di Assago a Milano, per le quali sono già state aperte le prevendite dallo scorso 11 dicembre.

Loading...
Potrebbero interessarti

Modello iracheno ucciso: omosessuale e troppo occidentale

Si è da pochi giorni conclusa la settimana dedicata, in molti paesi…

Francesco Gabbani continua a primeggiare

Ormai è giusto una settimana che il Festival di Sanremo è concluso,…