Amy Winehouse soffriva della sindrome di Tourette

Il dolore della sua tragica ed improvvisa scomparsa è ancora vivo nel cuore dei milioni di fans nel mondo che amano la sua musica, ed ora arriva una incredibile dichiarazione della madre a fare un po’ di luce sulla breve e bruscamente troncata esistente di Amy Winehouse.

La star, il 23 luglio 2011, era stata trovata morta nella sua casa di Londra, per una overdose di alcol, all’età di soli 27 anni.

Ma se la sua dipendenza dalle droghe e dall’alcol era noti a tutti, nessuno sospettava che fosse affetta da un’altra malattia. A riportare a galla la vicenda personale di Amy è la madre Janis Collins Winehouse, con un libro che già fa discutere, Loving Amy, A Mother’s Story, di cui People ha anticipato alcuni contenuti con un’intervista all’autrice.

La donna avrebbe sottolineato che sin da bambina la figlia soffriva, probabilmente, di una sindrome particolare chiamata Sindrome di Tourette. Quando si parla di tale disturbo si fa riferimento ad un disordine neurologico che si presenta nel periodo legato all’infanzia e sparisce nell’adolescenza ed è caratterizzato da tic nervosi e dislessia.

«A nove anni già si tagliava, a dieci taccheggiava, e si faceva da sola il piercing. Fumava erba ogni giorno, a 15 anni già beveva Southern Comfort mescolato con la limonata», ha detto la madre, sottolineando come i problemi della figlia fossero peggiorati dopo il divorzio dei genitori. Nonostante tutto «ha vissuto intensamente».

Riferendosi ai suoi istinti auto-distruttivi, la madre ha scritto :”Sapevo nel profondo del mio cuore che Amy era un angelo e un diavolo uniti in un’unica persona.”

1 comment
  1. Cosa c’entra la dislessia in tutto ciò è un mistero.
    Se invece di citare senza conoscere le particolarità di tale handicap e di conseguenza scrivere a vanvera vi informaste, sarebbe meglio.

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Gli album più amati nel 2015 parlano italiano

Nonostante il 2015 sia ormai andato via da una decina di giorni,…

Carolyn Smith senza turbante come regalo a suo padre

Ballando con le stelle è senza dubbio uno show, oltre che un…