Anche Palermo avrà il suo concerto di Capodanno

Dopo rinvii e pasticci, alla fine il comune di Palermo avrà anche per quest’anno il suo concerto di fine anno

Un po’ come era stato per Roma, fino all’ultimo Palermo aveva rischiato di non prevedere un concerto per la notte di San Silvestro, ma poi, forse seguendo anche l’esempio della Capitale, l’annuncio è arrivato: non solo lo spettacolo si farà ma ci saranno apprezzati artisti italiani ad allietare l’ultima notte dell’anno.

Dopo pasticci e polemiche per l’ultimo evento dell’anno, organizzato dal Comune, la gara è stata assegnata al secondo classificato, Musica e Suoni di La Ferlita Sebastiano & C. snc. La proposta è stata ribassata a 130 mila euro iva inclusa, dando il via ai preparativi per la grande festa di san Silvestro nella centrale piazza palermitana.

Tutto si è deciso in pochi giorni, dopo che uno degli artisti è stato anche denunciato da una delle ditte che aveva risposto all’avviso. Dopo lo scorrimento della graduatoria a seguito della rinuncia della Panastudio Production di Francesco Panasci, che avrebbe portato in piazza Chab Khaled, l’aggiudicazione è andata alla ditta catanese, che proponeva inizialmente Giusy Ferreri e Tony Colombo.

Alla fine a salire sul palco in piazza Castelnuovo per festeggiare il nuovo anno saranno gli artisti Mario Venuti, Antonella Ruggiero, i Tinturia e Tony Colombo.

Rimane tuttavia lo spettro dei ricorsi da parte degli esclusi anche se la priorità ora è fare in fretta perché il tempo stringe e a 31 dicembre manca veramente poco.

Next Post

Capodanno, anche Lucca vieta petardi, botti e fuochi artificiali

Anche Lucca, dopo Pescara vieta botti e petardi per la notte di Capodanno Qualche giorno fa l’annuncio era arrivato da Pescara, in queste ore il medesimo annuncio è stato diramato a Lucca, e da parte nostra ci auguriamo che tutte le città e paesi della nostra penisola prendano esempio e […]