Animali marini in estinzione per colpa dell’uomo

Eleonora Gitto

E’ l’uomo la causa delle estinzioni di massa di alcuni animali marini.

Purtroppo i comportamenti umani stanno causando delle estinzioni di massa di specie marine che non si registravano precedentemente nella storia.

A essere i più colpiti sono soprattutto gli animali di grandi dimensioni.

Si tratta di stragi di dimensioni maggiori di quelle che sono avvenute milioni di anni fa per causa naturali.

A riportare queste notizie è uno studio scientifico effettuato dalla famosa Università americana di Stanford.

Il lavoro è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale Science.

Noel Heim, scienziato ricercatore, osserva in un’intervista al Guardian: “L’abbiamo visto molte volte. Gli umani entrano in un nuovo ecosistema e gli animali più grandi sono uccisi per primi”.

“Gli ecosistemi marini finora erano stati risparmiati, perché fino a poco tempo fa gli umani non avevano la tecnologia per pescare nel mare profondo su scala industriale”.

Aggiunge Johnathan Payne, coordinatore della ricerca: “Molte specie di grandi dimensioni giocano un ruolo decisivo negli ecosistemi e la loro estinzione potrebbe portare a ricadute ecologiche che influenzerebbero la struttura e il funzionamento degli ecosistemi stessi in futuro”.

Sono a rischio, ad esempio, i tonni e i merluzzi, a causa della pesca intensiva.

Next Post

Alessia Marcuzzi, vi spiego il segreto della mia bellezza

Non la vedremo a bravissimo sui nostri schermi televisivi, dato che la conduzione del Grande Fratello, nella sua prima edizione Vip, è stata affidata a Ilary Blasi, ma certamente non ci soffrirà molto la bella Alessia Marcuzzi, che ha una miriade di progetti da realizzare e una famiglia affiatata che […]
alessia marcuzzi vi spiego il segreto della mia bellezza