Apple Pay, Regno Unito il primo paese europeo ad utilizzare il servizio

Apple Pay, per chi non ne fosse a conoscenza, è un servizio di pagamento “contactless” compatibile con iPhone 6, iPhone 6 Plused Apple Watch grazie alla tecnologia NFC, ed è anche disponibile su iPad Air 2 ed iPad mini 3 solo per acquisti su internet.

Questo servizio ha fatto il suo debutto ufficiale negli Stati Uniti lo scorso ottobre, e dopo il grande successo ottenuto, è sbarcato anche in Europa, con la Gran Bretagna che ancora una volta fa da apripista.

Il servizio è stato lanciato nel Regno Unito con il supporto di oltre 250.000 negozi ed 8 istituti bancari. Apple Pay è anche supportato dalla “Transport for London” per il pagamento di biglietti per autobus e metropolitana.

Gli acquisti effettuabili tramite Apple Pay sarà invece possibile farli nelle seguenti catene: McDonald’s UK, Boots UK, SPAR, Pret a Manger, SPAR, Starbucks, Marks & Spencer, Lidl, Liberty, BP, Costa Coffee, JD Sports, Wagamama, Dune, KFC UK & Ireland, Nando’s, Waitrose e il circuito SUBWAY Stores. Inoltre  sarà possibile acquistare i ticket degli autobus e della metropolitana tramite NFC.

Al momento c’è un limite di 20 sterline per transazione, ma in seguito verrà elevato a 30 sterline utile per acquisti rapidi e non di grande entità.

Per quanto riguarda l’arrivo anche in altre nazioni europee, Italia inclusa, al momento non si ha nessuna notizia in merito.

Loading...
Potrebbero interessarti

Google segue Facebook e offre le news a pagamento

Se un tempo si poteva distinguere un social o una piattaforma dall’altra,…

Il lancio di Sentinel 1 B, la sentinella della Terra

Il lancio di Sentinel 1 B, la sentinella della Terra. Per questioni…