Aristide Malnati, brutta aggressione subita a Milano

Non ha ceduto alla fame sull’Isola dei Famosi, si è arreso alla solitudine ma senza mai perdere la lucidità, ma alla fine il peggio gli è accaduto a Milano, in un bar centrale della città mentre sorseggiava un Caffè.

Aristide Malnati, tornato in Italia dopo l’abbandono dell’Isola dei Famosi, nelle scorse ore è stato protagonista di un spiacevole episodio di violenza e di intolleranza, che per fortuna si è concluso solo con qualche punto di sutura e un gran spavento.

L’episodio è riferito dal sito 361Magazine: “Dopo aver dormito a casa dei suoi genitori, Aristide stava tranquillamente bevendo il suo caffè e leggendo un giornale quando è stato avvicinato da un uomo di colore che gli ha urlato: ‘Sei un infedele, all’Isola sei andato contro il Corano. I faraoni sono il frutto del demonio’. E dopo averlo riempito di insulti gli ha sferrato sul volto due pugni che hanno mandato a terra il malcapitato Malnati”.

Malnati è stato prontamente portato al Pronto Soccorso del Fatebenefratelli di Milano, dove la prognosi è stata di 12 giorni, collare e sutura al labbro di sei punti.

Per fortuna lui stesso, dopo essersi ripreso, ha raccontato tutto l’accaduto a Libero:  “Il marocchino inizia a parlare in arabo e io gli rispondo in arabo, tira in ballo la superiorità del Corano. Io gli rispondo di rispettare tutte le religioni ma di essere agnostico. Mi dice che non ho rispetto del Corano, che sono infedele e che l’Egitto non è quello che ho studiato io. Mi distraggo un attimo e lui mi sferra un pugno. Mi taglia un labbro”. Tramortito Malnati si medica come può. “Ho fatto tutte le Tac e mi hanno dato due punti al labbro. Devo portare un collare cinque giorni per il contraccolpo”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Jennifer Lopez e Drake su Instagram confermano l’amore

Arriva anche la conferma ufficiale attraverso i social dell’amore sbocciato tra Jennifer…

Emma Marrone: sempre più sensuale sui social

Sono lontanissimi i tempi in cui era poco più di una ragazzina…