Broker forex: perchè scegliere le migliori piattaforme online
Broker-forex-perche-scegliere-le-migliori-piattaforme-online

Il mondo degli investimenti finanziari, dall’analisi tecnica alla scelta del broker, è sempre molto complesso e richiede delle conoscenze al di sopra della media. Tuttavia per ottenere risultati di successo, anche in settori molto competitivi come il forex, non è necessario avere delle doti particolari quanto, piuttosto, applicare un metodo che funziona e, ovviamente, affidarsi ad un broker professionale.

Proprio quest’ultimo punto assume, oggi, un ruolo sempre più determinante. Chi vuole fare trading sul forex, infatti, dovrebbe scegliere solo tra i migliori broker in circolazione tra quelli autorizzati dai vari organi di vigilanza. Ma come è possibile fare una valutazione della qualità di una piattaforma forex?

Come possiamo capire, pur non essendo degli addetti ai lavori, se un determinato broker è affidabile e professionale? A questo proposito il sito Il Migliore Broker Forex ha messo a punto una serie di suggerimenti per affrontare questo percorso in maniera piuttosto semplice.

  • regolamentazione Consob: per poter essere ritenuto affidabile un broker forex deve avere una normale licenza Consob o di un altro organo di vigilanza con sede in Europa (i principali sono la Cysec o la FCA inglese). Questo requisito è da considerarsi fondamentale per qualsiasi piattforma di trading;
  • coppie di valute: i forex broker devono sempre offrire la possibilità di investire sul maggior numero di coppie di valute possibili (in gergo tecnico si chiamano cross). Questo, infatti, permette al trader di poter approfittare delle diverse occasioni che il mercato offre di volta in volta;
  • spread sulle valute: alcune piattaforme prevedono una commissione su ogni singola operazione (ad esempio lo sapevi che per portare a termine un trade servono 2 operazioni, una di vendita e una di acquisto, o viceversa?), mentre altri applicano uno spread sulle quotazioni delle valute. In questo secondo caso è bene verificare che l spread applicato non penalizzi il trader;
  • bonus di benvenuto: alcune piattaforme forex applicano un bonus di benvenuto ai nuovi clienti. Attenzione ad interpretarlo nel modo giusto. Non va visto ne come una truffa ne come un regalo. I broker, come tutte le aziende, hanno un costo per acquisire un nuovo cliente, quindi invogliano con i bonus. A nostro avviso non è l’aspetto principale, ma a parità di qualità, può essere un fattore da prendere in considerazione;
  • opinioni traders: infine può essere molto interessante valutare quali sono le opinioni dei vari traders su un determinato forex broker. Anche in questo caso bisogna prendere le opinioni con giudizio. Su tutte le piattaforme di trading, anche le migliori, si possono trovare commenti negativi, quindi bisogna valutare se questi sono sporadici o sono diffusi. Nel primo caso non bisogna dargli troppo peso, nel secondo va valutata con attenzione la scelta.

Questi consigli, seppur molto semplici, permettono di scegliere un broker con un eccellente livello di affidabilità. In caso di dubbi o perplessità si può anche chiedere al broker di farsi dare un accesso temporaneo agli strumenti per verificarne la qualità. Insomma, come in tutte le cose ci vuole prudenza e buon senso così da potersi dedicare serenamente ai propri investimenti finanziari.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il vapore rivoluziona la lavanderia a gettoni

Sono stati tanti, in questi anni, a decidere di investire nell’apertura di…

Whirlpool trattative e colloqui interlocutori vanno avanti

Si tratta sempre di colloqui interlocutori, per il momento sempre nulla di…