Cagliari, sacerdote denunciato per furto in un grosso store

Eleonora Gitto

A Cagliari un sacerdote denunciato per furto in un grosso store.

Della serie anche i preti rubano. Le guardie giurate hanno colto nella flagranza del reato Don Onofrio Serra, quando gli hanno chiesto di far vedere cosa avesse sotto il giaccone.

Don Onofrio ha abbassato lo sguardo e chiesto subito scusa. Una sessantina di euro di merce varia. Il sacerdote ha 78 anni ed è Parroco di San Giorgio Martire, a Sestu.

Lo store è quello del Bricocenter, nel centro commerciale Auchan a Santa Gilla. Pare che il sacerdote non sia in buona salute, e forse questa è stata anche la motivazione del tentato furto.

L’atteggiamento sospetto del prete è stato notato da molti, ed evidentemente anche dalle guardie giurate che hanno cominciato a seguirlo e, dopo che il prete era passato per la cassa, gli hanno chiesto se aveva pagato tutto.

No, non aveva pagato tutto. Il passaggio con i Carabinieri è stato un fatto conseguenziale, e così la denuncia.

Ma Don Onofrio era stato già al centro di episodi sgradevoli anni prima, fra i quali spiccava quello della negazione della Chiesa per i funerali di un giovane nel 2012. Ma il tutto si era rivelato una bufala.

Next Post

A Brescia infuria la guerra fra i piccioni e i baristi

A Brescia infuria la guerra fra i piccioni e i baristi. Il tutto succede in Piazza Paolo VI, proprio davanti al Duomo. Si potrebbe pensare agli uomini contro gli uomini, ai piccioni contro i piccioni, e invece stavolta la questione da regolare è fra esseri umani e piccioni. Pare che […]
A Brescia infuria la guerra fra i piccioni e i baristi