Chris Hemsworth vende le sue proprietà e torna in Australia

Redazione

Torna ad Oz, ovvero in Australia, l’attore Chris Hemsworth che ha pensato di riabbracciare la sua terra natia dopo diversi anni.

La voglia di tornare nelle sue terre ha spinto Chris a vendere le sue proprietà in quel di Los Angeles e Santa Monica, l’attore ha infatti messo in vendita la villa di Los Angeles e quella di Santa Monica per trasferirsi, forse definitivamente, in Australia.

Secondo il magazine TMZ l’attore avrebbe venduto la sua casa di Malibu per 4,9 milioni di sterline, dopo averla acquistata a circa 3,4 milioni, poi la piccola proprietà di Santa Monica, acquistata per 583mila sterline, per circa 888mila sterline.

Per l’attore oggi con una famiglia sulle spalle, l’importante è principalmente uscire di casa e non essere oppresso dai paparazzi, come lui stesso confida: “A Los Angeles, più di qualsiasi altro posto, è sempre pieno di paparazzi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, ci si sente soffocare”.

La decisione è stata presa e Chris ha così confermato di trasferirsi in un piccolo sobborgo vicino Melbourne, a circa un’ora e mezza, dove la tranquillità la fa da padrona, surf e agricoltura questi sono i dettami della nuova vita dell’attore, almeno per ora.

Next Post

Irma Bule, la popstar indonesiana muore morsa da un cobra

Per una popstar essere eccessiva è un marchio distintivo, ciò che distingue dai “comuni mortali”, e lo sanno bene star del calibro di Madonna o di Michael Jackson, per citarne due tra i più grandi, ma bisogna star bene attenti a non superare certi limiti, soprattutto quando a rischio c’è […]