Claudia Cardinale e la polemica del manifesto ritoccato

Che speranza c’è, per noi povere comuni mortali, di accettarci così come siamo con i nostri difetti, se persino un’icona della bellezza come Claudia Cardinale viene, seppure leggermente, ritoccata per una campagna pubblicitaria?

L’agenzia Bronx di Parigi ha firmato il poster ufficiale del 70/mo festival di Cannes, elaborando una foto d’epoca di una radiosa Claudia Cardinale che balla a piedi nudi su una terrazza di Roma nel 1959: in modo lampante si possono notare caviglie più sottili, vita più stretta, braccia esili, capelli più composti.

L”identità visuale’ creata da Philippe Savoir (Filifox) su una foto dell’Archivio Cameraphoto Epoche di Getty Images esprime al meglio il segno con cui Cannes vuole celebrare la 70esima edizione: rosso ardente e oro scintillante.

Ma il ritocco non è piaciuto ai tantissimi fans della diva, e già sul web è scoppiata la polemica.

“Se il manifesto è bello, possiamo vedere, e deplorevole, che la foto è stata ritoccata ampiamente … male …” dice la rivista culturale Télérama sul proprio sito internet. E ci si mette anche il quotidiano “Libération” che severo scrive. “Tra l’originale e la copia, Claudia Cardinale ha perso una vita”.

Claudia Cardinale, 78 anni, pare però non essersi risentita e si è detta non solo orgogliosa di essere il simbolo della 70esima edizione del Festival, ma ha anche espresso soddisfazione per la foto prescelta.

Loading...
Potrebbero interessarti

Nuovo battibecco social tra Kanye West e Taylor Swift

Una volta gli insulti tra star al massimo si scambiavano tramite comunicati…

Kate Middleton contraria al matrimonio del cognato

Naturalmente non ci sono conferme dalla casa reale, nessun comunicato stampa o…