Come funzionerà il James Webb Telescope

Redazione

Il James Webb Space Telescope farà una sorta di viaggio nel tempo.

Secondo la NASA, il telescopio potrà farci viaggiare fino a 13,5 miliardi di anni fa. Questo coprirà i periodi vicini all’evento del Big Bang, che è la formazione dell’universo.

Era atteso con impazienza il giorno in cui il più grande telescopio spaziale del mondo, James Webb, prodotto dall’American Aerospace Agency, sarebbe stato lanciato nello spazio.

James Webb, il cui lancio è stato ritardato molte volte per vari motivi, è in diretta è stato lanciato nello spazio alle 15:20.

Il telescopio è sopravvissuto prima al lancio, poi si è separato con successo dal veicolo di lancio e adesso i pannelli dovrebbero attivarsi.

Come funzionera il James Webb Telescope
foto@Flickr

In caso di successo in questi passaggi, il telescopio spaziale James Webb inizierà a ricevere più dati che mai e sarà in grado di esplorare l’universo con una potenza senza precedenti e una gamma senza rivali di strumenti e capacità.

I preparativi per il lancio del telescopio, il cui lancio è stato ritardato molte volte dal marzo 2021, nello spazio a dicembre sono stati accelerati.

C’è stato un ulteriore ritardo di due giorni a causa di un malfunzionamento rilevato nei cavi di comunicazione che collegano il telescopio al razzo e un ulteriore ritardo di quattro giorni dovuto alla necessità di bloccare il telescopio sul sito di lancio per riparare il malfunzionamento.

La NASA ha dichiarato che il razzo e il telescopio erano in buone condizioni.

Next Post

Anomalo meteorite ritrovato in Antartide

Una scoperta insolita è stata fatta dagli scienziati degli Urali in Antartide. Hanno scoperto un meteorite unico, la cui scoperta potrebbe trasformare il corso della nostra storia. Nel corso della ricerca, è stato confermato che si tratta di una sostanza cosmica con un’insolita concentrazione di elementi, che non ha analoghi […]
Anomalo meteorite ritrovato in Antartide