Copia sigillata di Super Mario Bros venduta a 660mila dollari

Redazione

I giochi in un look retrò possono fare molti soldi alle aste, ma una copia sigillata di Super Mario Bros batte tutti i record. Un gioco per NES che costava 25 dollari nel 1985 è stato venduto oggi per 660.000 dollari attraverso Heritage Auctions.

Copia sigillata di Super Mario Bros venduta a 660mila dollari

Durante l’asta di fumetti principalmente, diversi videogiochi classici sono stati battuti, ma è stata una copia della prima avventura di Mario Bros che ha battuto il record, riferisce CNET.

L’acquirente finale ha sborsato l’incredibile cifra di 660.000 dollari per un gioco di Super Mario Bross mai aperto, pubblicato per la prima volta nel 1985 e giocabile su Nintendo Entertainment System (NES). Mai prima d’ora sono stati pagati così tanti soldi per un gioco.

Cosa rende questa copia così speciale? Secondo Heritage Auctions, è solo la quarta versione di Super Mario Bros mai prodotto. Anche la linguetta intatta sulla confezione ha fatto salire il prezzo.

Questo non è il primo gioco di Mario ad essere venduto per un importo a sei cifre. Nel 2019, un gioco ha fruttato 100.150 dollari (più di 85.000 euro) ed a novembre un gioco di Super Mario Bros 3 non aperto è stato battuto per 156.000 dollari (quasi 133.000 euro). A quel tempo, questo era il gioco più costoso mai venduto.

Next Post

Ricerca: Il frutto proibito non era una mela

Per molto tempo, gli esperti hanno seguito studi sul frutto proibito che Adamo ed Eva mangiarono. Gli scienziati concordano solo su una cosa: sicuramente non era una mela. La Bibbia non contiene alcuna menzione della mela, quindi in realtà non si sa perchè si sia creata la leggenda della mela. […]
Il frutto proibito non era una mela