Donna trova un dito umano in un hamburger

Redazione

La donna, della quale non è stato rivelato il nome, stava mangiando il dolce quando ha trovato un’aggiunta inaspettata. Le foto della sua orribile scoperta, avvenuta in un ristorante a Santa Cruz, in Bolivia, sono diventate rapidamente virali.

È stato verificato che l’hamburger è stato venduto in quello stabilimento e che il preparato aveva parte di un dito di un lavoratore che ha perso due dita venerdì scorso“, ha detto al quotidiano locale Efe Jorge Silva, viceministro della difesa dei consumatori.

Donna trova un dito umano in un hamburger

Successivamente è emerso che uno degli operai della fabbrica di macinazione della carne, che fornisce hamburger a 20 ristoranti della zona, aveva perso due dita mentre utilizzava una macchina da taglio.

Al momento dell’incidente, l’uomo stava preparando fino a 176 libbre di carne, ma è stato anche affermato che il lotto di carne era stato scartato dopo l’incidente.

Evidentemente alcuni dei prodotti sono arrivati ​​nell’esercizio commerciale, dove sono finiti nel piatto della sfortunata donna.

Il governo boliviano ha aperto un’inchiesta sull’incidente.

In una nota, il ristorante in questione ha affermato che, durante i 21 anni in cui ha operato, ha lavorato “nel rigoroso rispetto di tutte le norme in materia di salute, sicurezza e sicurezza alimentare“.

A scopo precauzionale, il ministero del Lavoro ha ordinato di interrompere tutte le operazioni nell’area in cui vengono fatti gli hamburger fino a quando non dimostreranno che i loro lavoratori sono addestrati a maneggiare le macchine.

Questo perché le fabbriche dove viene preparata gran parte della carne sono state giudicate “non sicure” dagli ispettori.

Next Post

Salute mentale: Dal Regno Unito allarme depressione

Nel Regno Unito è stato annunciato che l‘epidemia di coronavirus a ha colpito gravemente la salute mentale dei giovani. Una ricerca condotta dal Royal College of Psychiatrists ha rivelato che il numero di giovani di età inferiore ai 18 anni che si sono rivolti all’ospedale con depressione e disturbi alimentari […]
Salute mentale Dal Regno Unito allarme depressione