Emicrania, scienziati scoprono una misteriosa causa
Emicrania scienziati scoprono una misteriosa causa

Dai residenti dell’Australia, che soffrivano di forti emicranie, è stata trovata nel cervello quella che viene chiamata tenia larvale.

I medici di un ospedale australiano hanno trovato larve di tenia nel cervello di una ragazza di 25 anni che lamentava mal di testa persistenti.

Una condizione nota come neurocisticercosi si verifica quando una persona ingerisce accidentalmente uova di Taenia solium o tenia di maiale mentre mangia cibo contaminato dal parassita. 

Le larve di tenia si schiudono nell’intestino e vengono trasportate dal sistema circolatorio in tutto il corpo, raggiungendo anche il cervello, dove si trasformano in cisti (una forma di esistenza temporanea, caratterizzata dalla presenza di una membrana protettiva che si forma in condizioni avverse) .

Emicrania scienziati scoprono una misteriosa causa

Le tenie si trovano spesso nei corpi delle persone che vivono nei paesi in via di sviluppo. Ma questo è il primo caso segnalato di una tale malattia in Australia. Allo stesso tempo, la ragazza non ha mai lasciato il continente nella sua vita.

La residente di Melbourne ha sperimentato mal di testa ricorrenti dall’età di 18 anni: le è stata diagnosticata l’emicrania, con la quale ha vissuto fino all’età di 25 anni. 

Quando il dolore si è intensificato e sono iniziati strani problemi alla vista, i medici del Royal Melbourne Hospital hanno deciso di fare una risonanza magnetica del suo cervello.

Sono così state scoperte lesioni con un diametro di 8 mm, che i medici hanno inizialmente scambiato per un ascesso o un tumore. 

Ma dopo l’intervento chirurgico per rimuovere la massa cistica, hanno scoperto che “non era tessuto umano” – la massa brulicava di larve di tenia.

Loading...
Potrebbero interessarti

Latte materno, importante come un vero farmaco

Fin dall’antichità, una delle poche certezze rimaste immutate, nei secoli e nei…

Giornata mondiale della Salute: l’obiettivo è la copertura sanitaria universale

Si celebra proprio oggi: è la Giornata mondiale della Salute decisa dall’Organizzazione Mondiale…