Emma Marrone la sua verità sulle unioni civili

Emma Marrone è un’artista senza peli sulla lingua: dopo essere scesa in piazza qualche anno fa a difesa dei diritti delle donne, la bella cantante salentina ha deciso di dire la sua a proposito del testo Cirinnà:

“Nessuno può giudicare quando un amore è sano oppure no. Nessuno può impedire ad una donna di assistere la compagna della sua vita in ospedale, o di andare al suo funerale, come ancora oggi succede. Dobbiamo sostenere il desiderio di unirsi e amarsi; il fatto che una famiglia sia composta da un uomo e una donna non sempre è garanzia di amore e solidarietà. I figli crescono con l’amore, è quello che conta” ha dichiarato la cantante al settimanale Grazia.

La Marrone è dalla parte dell’amore, qualunque esso sia. La cantante ha confessato che è stato il padre a darle il grande insegnamento della vita: durante l’inizio della carriera circolavano voci su una sua presunta omosessualità e suo papà reagì in una maniera impeccabile: “Mio padre mi ha dato il più grande esempio di amore possibile, dicendomi quando uscirono tutte quelle voci: ‘Non importa se torni con un uomo o una donna, basta che torni con qualcuno che ti rende felice’”, ha raccontato Emma.

In merito ad un presunto Coming out, Emma Marrone ha dichiarato: “Se mi piacessero le donne non avrei problemi a dirlo, ma sono d’accordo con chi sceglie di non farlo. Il coming out dovrebbe essere un fatto privato, un’esigenza personale, non una giustificazione o una scusa in un clima di caccia alle streghe”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Rocco Siffredi: il mio dolore più grande

Negli ultimi mesi si è lasciato intervistare spesso e volentieri, soffermandosi sovente…

Cosa è successo a Matthew Perry?

L’incredibile trasformazione di Matthew Perry, per anni idolo non solo di tante…