Erik Estrada il Poncherello oggi è un vero poliziotto

Nella sua lunga e fortunata carriera ne ha interpretati tanti di personaggi, ma è forse il ruolo in divisa quello che gli ha portato più successo e riconoscimenti, ed è per questo che, moltissimi anni dopo, con orgoglio può affermare che è diventato un poliziotto anche nella realtà.

Erik Estrada, l’attore che interpretava l’agente in motocicletta Frank “Ponch” Poncharello nella serie CHiPs, è diventato un vero poliziotto: a comunicarlo ai suoi fan è stato lo stesso Estrada attraverso il suo profilo Twitter, sul quale ha pubblicato le sue foto in divisa e durante il giuramento.

Estrada ha prestato giuramento per lavorare nel dipartimento di polizia di St. Anthony, cittadina dello Stato dell’Idaho.  Si occuperà in particolare di proteggere i minori da pedofili e predatori online.

“E’ un giorno molto speciale per me “, ha twittato l’interprete dopo aver prestato giuramento davanti al sindaco Neils Thueson, ultimo atto formale prima dell’investitura a ufficiale delle forze di riserva del paesino dell’Idaho. D’altronde, “quello di diventare poliziotto – ha spiegato poi in un’intervista all’emittente tv KPVI – era un mio obiettivo da sempre”.

Non è neppure la prima volta che Erik Estrada si avvicina al corpo di polizia: nel 2009 ha pattugliato le strade di Muncie (Indiana) per tre volte a settimana e, nel 2008, è stato nominato vice-sceriffo di Bedford (Virginia) dal direttore della Safe Surfin’ Foundation.

Next Post

Francesco Renga, equilibrio ritrovato con Ambra Angiolini

Finora è stata sempre lei a raccontare della fine del loro amore, della separazione, del difficile periodo in cui ha dovuto combattere con le unghie e con i denti per rimettersi in piedi, del nuovo amore appena presentato al mondo, che le ha ridonato il sorriso e la serenità. Per […]
Francesco Renga equilibrio ritrovato con Ambra Angiolini