Ezio Bosso, grande attesa per il concerto di Bologna

Eleonora Gitto

Grande attesa per il concerto di Ezio Bosso in Piazza Verdi, a Bologna.

Il pianista, compositore e direttore d’orchestra si esibirà all’aperto questa estate, verosimilmente davanti a migliaia di persone.

Il maestro, intervistato da Il Resto del Carlino, si è così espresso.

“Maestro Bosso, la ritroveremo a fine luglio tra i suoi musicisti del Comunale, ma questa volta fuori dal teatro”.

“Sogno teatri senza palchi, dove le persone siano al fianco dei musicisti mentre suonano. All’Auditorium Parco della Musica di Roma ho invitato gli spettatori a occupare l’area riservata al coro. Al Comunale vorrei far mettere delle sedie sul palco durante i concerti. Dico sempre che dobbiamo farci coraggio e toglierci, soprattutto noi artisti, la tuta da Superman che indossiamo ogni giorno”.

“Riscopriremo la dolcezza di una esperienza umana che ci farà apprezzare, a noi per primi, la bellezza degli esseri umani. Da quel momento in poi saremo pronti a offrirci, a renderci complici delle trasformazioni, come quella che io sogno per Piazza Verdi e per il Comunale, che di questa città è il vero fulcro culturale”.

“Dimostreremo che portare in quella piazza l’arte, la musica, è la maniera migliore per renderla finalmente più sicura”. Bravo Maestro Ezio. Sei al contempo un bravo artista e un grande uomo.

Next Post

Economia, l’Istat fotografa la crisi del Paese Italia

Economia, la fotografia da parte dell’Istat della crisi del Paese Italia. Qual è il vero nodo della questione, Istat e dati di varia natura a parte? Qual è il punto vero che tende a divaricarci di più dal resto dell’Europa, e in termini negativi ovviamente? Non c’è dubbio che gli ultimi […]
Economia, L’Istat fotografa la crisi del Paese Italia