Fabio Volo, la famiglia al centro del suo mondo

Se in giro ci sono fin troppi Peter Pan, uomini che non vogliono crescere e sfuggire alle proprie responsabilità, rimandando all’infinito il momento in cui metter su famiglia o rimpiangendo i “bei tempi andati”, questo non è proprio il caso di Fabio Volo, che al contrario si mostra come marito e padre soddisfatto e fiero.

Paparazzato più felice che mai assieme a sua moglie, la bella islandese Johanna Hauksdottir, e ai suoi due figli Sebastian e Gabriel, Fabio Volo si racconta al settimanale Vero e spiega: “non ho rimpianti, perché ogni scelta che uno fa comporta perdite e guadagni, vantaggi e svantaggi”, ha detto. “Per quel che mi riguarda quando vivo una situazione non provo rimpianti. Non sono uno di quelli che vuole continuare a fare il ragazzino anche da adulto e che poi, quando magari ha cinquant’anni va a trascorrere le serate in discoteca”, ha concluso.

Descrive così il periodo felice che sta vivendo con i suoi cari: “Ho sperimentato quello che desideravo e ora semplicemente vivo una fase diversa della mia vita. Ora vivo tra New York, Brescia e Milano. Mi piace essere in movimento e sentirmi cittadino del mondo”.

Next Post

Strumenti tecnologici: uso quotidiano e abitudini

Il modo di fare comunicazione è davvero cambiato da quando internet è diventato così rilevante per la nostra società. Basti pensare ai dati che riguardano il settore dell’innovazione per mobile. Oggi infatti la maggior parte degli utenti attivi quotidianamente usa il proprio smartphone, per fare ciò che un tempo veniva […]
Strumenti tecnologici uso quotidiano e abitudini