Facebook, foto e video vecchi spuntano senza autorizzazione

Eleonora Gitto

Su Facebook foto e video vecchi spuntano all’improvviso senza alcuna autorizzazione.

Facebook è sostanzialmente divisa in due: da una parte abbiamo le notizie, l’attualità con i relativi aggiornamenti e tutto quello che ci gira intorno; dall’altra c’è la sterminata memoria, fatta di tutto quello che è stato e che è oggetto di accurata, meticolosa archiviazione.

Facebook gioca moltissimo sul dato memoria, sui ricordi, sui compleanni, sull’archiviazione di tutta quella serie di eventi e situazioni che possono avere rilievo per l’utente e quindi lo fidelizzano ulteriormente.

Per cui sulla memoria, Zuckerberg e i suoi hanno costruito tutta una serie di funzionalità che esercitano grande attrattiva.

Una per tutte: i compleanni. Basta che appaia la data di compleanno di una persona e tutti, o quasi, si affrettano a fare gli auguri, o anche solamente a piazzare un like.

Così gli utenti, con uno sforzo minimo, hanno adempiuto una volta di più al loro dovere di utilizzatori social, e il festeggiato verserà una lacrimuccia di più, pensando che un sacco di gente in fondo gli vuole bene.

Micidiale, ma è così. Stesso discorso si può fare per l’anniversario dell’amicizia, che incuriosisce, magari quando ci eravamo completamente scordati di avere sul social un tale amico o una tale amica. E così via.

Ma è successo ultimamente un problema. Sono comparsi improvvisamente vecchi post, filmati e foto che non si era riusciti a caricare.

E senza alcuna autorizzazione ulteriore. Un bug che il social si è affrettato a correggere con tanto di comunicato. Non tutte le frittelle riescono col buco, in fondo.

Next Post

Claudio Sona, a breve vedremo la sua scelta in tv

Questa dovrebbe essere, molto probabilmente, la settimana in cui andrà in onda la scelta di Claudio Sona, primo tronista gay della trasmissione Uomini e Donne di Maria De Filippi. Come ben sappiamo però le puntate sono registrate e quindi già da diversi giorni Claudio ha scelto la sua metà, e […]