Facebook, l’algoritmo che governa i Trending Topic ha toppato
Facebook, l'algoritmo che governa i Trending Topic ha toppato

Anche i big commettono errori: l’algoritmo che governa i Trending Topic di Facebook ha toppato alla grande.

A quanto pare anche la locuzione latina “errare humanum est” deve fare i conti con la tecnologia perché anche le macchine sbagliano.

E quando sono queste a commettere errori, conseguenze possono essere davvero serie.

L’errore nell’algoritmo che governa i Trending Topic del social di Mark Zuckerberg stava per costare il posto alla giornalista di Fox Megyn Kelly.

Con l’espressione inglese “Trending Topic” (da “trending” che significa “di tendenza e “topic”, cioè “argomento”) si intende un “tema in tendenza”, un “argomento popolare”.

Dal 2010 Twitter ha introdotto nella prima pagina un box in cui sono segnalati i 10 Trending Topic (TT) più utilizzati.

I TT di Twitter sono generati automaticamente da un algoritmo studiato per identificare gli argomenti di cui si parla di più in un determinato momento.

Ebbene questa volta l’algoritmo ha preso un grosso abbaglio: ha messo in cima ai TT una notizia falsa che riguardava MegynKelly, giornalista di Fox.

In pratica l’algoritmo ha fatto diventare l’ignara vittima una supporter di Hillary Clinton.

L’articolo falso per poco non è costato il posto di lavoro a Megyn.

Facebook ha poi rimosso la “bufala” ma solo dopo che questa aveva campeggiato per diverse ore in cima ai Trending Topics.

E pensare che solo pochi giorni fa i Repubblicani avevano accusato Facebook di discriminazione politica e Mark Zuckerberg, aveva promesso loro di rimettere mano alla sezione.

Non a caso, subito dopo, ha sbandierato ai 4 venti un decisivo cambiamento per i Trending Topics. E a dimostrazione di quanto affermato il buon Mark: ha licenziato tutto il team editoriale, delegando a un algoritmo la gestione delle tematiche.

Ma la cosa, a quanto pare, non ha per nulla risolto il problema. Che cosa si inventerà adesso il CEO di Facebook?

Loading...
Potrebbero interessarti

Salvini diventa social, su Facebook un milione di like

L’ultimo aggiornamento della pagina ufficiale del leader della Lega, ci mette davanti…

L’App Siri in arrivo anche su Mac

L’app Siri, disponibile già negli iPhone e che vi aiuta nella ricerca…