Facebook ritorna alla realtà virtuale con Oculus Go

Se tutti gli esperti sono pronti a giurare che il futuro sia nella realtà virtuale, è indubbio che i visori siano ancora lontanissimi dal diventare un fenomeno di massa: gli unici infatti che hanno ottenuto un qualche risultato restano il PlayStation Vr di Sony e il Gear Vr di Samsung, mentre la Nokia ha deciso di fare un passo indietro riducendo il suo impegno nel settore e della Htc si dice voglia vendere la divisione Vive che produce l’antagonista di Oculus.

Ma Facebook non si arrende, e così durante la conferenza Oculus Connect 4, Mark Zuckerberg ha annunciato Oculus Go, un nuovo visore per la realtà virtuale che s’inserisce tra il Gear VR e il Rift.

Facebook Realtà Virtuale con Oculus Go: vediamo in dettaglio

Oculus Go è il terzo visore dell’azienda che raggiungerà il mercato: stavolta l’azienda spera di conquistare il grande pubblico grazie al fatto che questo visore non richiederà né cavi da collegare al PC né l’uso di uno smartphone per funzionare.

Sarà comodo, leggerissimo e rivestito di materiale soffice, bianco, con lenti VR grandangolari, un display WQHD 2560×1440 LCD e cuffie integrate con Spatial Audio (ossia un audio tridimensionale).

Oculus ha aggiornato anche i controller chiamati Santa Cruz, che permettono all’utente di interagire con l’esperienza VR grazie alle mani. Sono stati installati nuovi sensori infrarossi, che permettono ai controller un movimento più naturale, evitando di limitare i movimenti.

Facebook sottolinea che le app Gear VR e Oculus Go sono compatibili con il nuovo visore e che sarà previsto un controller simile a quello del Gear VR: in sostanza, gli sviluppatori saranno in grado di realizzare contenuti compatibili con entrambi i visori.

Oculus Go è stato quindi descritto da Facebook come un importate strumento per raggiungere l’ambizioso traguardo di portare nella realtà virtuale un miliardo di persone.

Oculus Go potrà essere acquistato nella primavera 2018, con un prezzo al pubblico di 199 dollari.

Loading...
Potrebbero interessarti

Google Car ottima guida e pochi incidenti

Le Google Car, ovvero le auto senza pilota che il colosso di…

iPhone 8 ricarica wireless e riconoscimento facciale

L’appuntamento annuale WWDC Apple non dovrebbe fornire novità riguardo il tanto atteso…