Far west a Napoli: ferita una bimba di 10 anni
Far west a Napoli: ferita una bimba di 10 anni

Far west a Napoli: in una sparatoria rimane ferita una bimba di 10 anni.

Sparatoria in pieno centro nella città partenopea, a Forcella.

Non c’è davvero più religione, si spara a destra e a manca all’impazzata e a rimetterci spesso è gente che non c’entra niente. Ivi compresi i bambini.

Nella sparatoria sono stati feriti anche tre extracomunitari, in quella che sembra essere stata una spedizione punitiva o qualcosa di simile.

Una delle ipotesi è quella del racket nei confronti di chi, in questo caso gli extracomunitari, non pagherebbero il pizzo nello spaccio di droga.

O forse è semplicemente un regolamento di conti fra bande per il controllo del territorio, soprattutto per quel che riguarda i piccoli commerci illeciti.

Per ora gli inquirenti sono al lavoro per accertare responsabilità e individuare i protagonisti della sparatoria.

Ultimamente nella zona erano state installate anche alcune telecamere esterne, ma evidentemente ciò non è servito a evitare episodi di questo tipo.

La bambina è stata trasportata d’urgenza al Santo Bono, dove le è stato estratto un proiettile dalla caviglia. Pare che ora la piccola stia bene.

Anche tre extracomunitari sono stati feriti e trasportati all’ospedale Loreto Mare.

Loading...
Potrebbero interessarti

Per studio a Roma, picchiata e violentata

Si trovava a Roma ed era originaria dell’Australia, 49 anni la donna…

Napoli, l’offesa di Mughini e la risposta di Red Ronnie

Giampiero Mughini durante la trasmissione Tiki Taka ha parlato di una “Napoli…