FF 91, al CES 2017 l’auto elettrica di Farady Future

Eleonora Gitto

Al CES 2017 di Las Vegas non poteva mancare un’auto elettrica davvero innovativa: FF91 di Farady Future con guida autonoma e un’autonomia di 378 miglia.

Faraday Future al CES 2017 ha presentato il suo primo veicolo elettrico: FF 91.

Una prima auto elettrica che è già qualcosa in più perché con FF 91 nasce una nuova generazione di veicoli.

L’azienda assicura che FF 91, è la prima auto al mondo davvero connessa. Ed è vero. L’itinerario di viaggio si può pianificare sul PC per poi importarlo sul computer di bordo.

E come se non bastasse, l’auto è un hot spot wireless, che grazie a modem LTE e supporto WI-FI, permette di connettersi senza fili.

L’auto, inoltre, grazie al sistema FFID (leggi intelligenza artificiale) impara lo stile di guida del conducente e sincronizza i contenuti preferiti indipendentemente dal modello su cui si sale.

FF 91 dalla casa produttrice è garantita come l’auto più smart di sempre.

A bordo troviamo tutto ciò che la più moderna tecnologia offre: riconoscimento facciale, integrazione con gli smartphone via Bluetooth, oltre trenta videocamere, sensori Lidar e tanti altri sensori che permettono di integrare in modo ottimale il sistema di guida autonoma.

Tutti questi sensori permettono all’auto di muoversi in modo autonomo tanto che trova da sola il parcheggio e da sola parcheggia con tutte le manovre che servono.

FF 91 può contare su un pacco batterie da 130kWh con supporto alla ricarica veloce sino a 200 kW. Con una sola ricarica la casa garantisce fino a 378 miglia di autonomia nel ciclo EPA.

L’auto di faraday è anche molto potente e veloce: dispone di 1050 cavalli e passa da zero a 60 miglia orarie in 2,39 secondi.

La FF 91 di Farady Future si può prenotare con un deposito di 5 mila dollari.

Le consegne inizieranno nel 2018, ma sul prezzo finale ancora non si sa nulla.

Next Post

Far west a Napoli: ferita una bimba di 10 anni

Far west a Napoli: in una sparatoria rimane ferita una bimba di 10 anni. Sparatoria in pieno centro nella città partenopea, a Forcella. Non c’è davvero più religione, si spara a destra e a manca all’impazzata e a rimetterci spesso è gente che non c’entra niente. Ivi compresi i bambini. Nella […]
Far west a Napoli: ferita una bimba di 10 anni