Federica Pellegrini al meeting Città di Empoli

Eleonora Gitto

Arriva Federica Pellegrini al meeting Città di Empoli.

Qualcuno la chiama la divina. Altri la reginetta del nuoto. Federica Pellegrini non è un personaggio simpatico, ma è un personaggio sportivo che merita rispetto e soprattutto è una campionessa a tutto tondo.

Per cui vederla gareggiare è sempre uno spettacolo assicurato. E se poi la grande Federica è affiancata da altri due campioni come Rachele Bruni e Gabriele Detti, lo spettacolo è assicurato due volte.

Tutti e tre saranno al venticinquesimo meeting nazionale Città di Empoli, che si terrà dal 2 al 4 giugno alla piscina comunale scoperta, all’interno del Parco di Serravalle.

E se piove? Fa niente, tanto acqua su acqua non si nota più di tanto. A comunicare la notizia è stato il Presidente e Direttore Tecnico del T.N.T. Empoli, Giovanni Pistelli, nella conferenza stampa di presentazione della manifestazione che la società biancazzurra organizza dal 1993.

Pistelli nella sala conferenze del Centro Coop di via Sanzio ha detto: “Non è semplice riunire tali personaggi nella stessa rassegna.

La Pellegrini è l’icona dello sport perché è conosciuta di là dalla sua eccezionale carriera. Insieme al tris d’assi, si sono già iscritti altri campioni. Spettacolo assicurato, per lo più con ingresso gratuito”.

L’assessore sport di Empoli, Fabrizio Biuzzi, ci ha tenuto a sottolineare che: “Il T.N.T. va elogiato pure per la costanza dimostrata nel corso delle precedenti ventiquattro edizioni della manifestazione. Occorre grande entusiasmo e spirito di sacrificio. Ma la prossima sarà una vera festa della città”.

Next Post

Gianni Sperti litiga anche con Tina per “colpa” di Rosa Perrotta

Nelle stesse ore in cui Maria De Filippi ha annunciato che tornerà, per la gioia dei tantissimi fans della trasmissione, il trono gay, visto il grande successo ottenuto dall’esperienza di Claudio Sona, che negli studi di Uomini e Donne ha scelto come compagno Mario Serpi, sono state registrate nuove puntate […]
uomini-e-donne-gianni-sperti-tina-cipollari