Fiorello svela i nuovi giudici di X Factor

Un colpo basso quello di Fiorello? Sarà, ma quel che è certo è che, poche ore prima dell’annuncio di Sky,  il mattatore durante l’ultima puntata di Edicola Fiore ha svelato i nomi dei giudici della nuova edizione di X Factor.

Fiorello, in un lungo collegamento con SkyTg24, ha esordito: «Vogliamo parlare dei nuovi giudici di X Factor?». L’inviata prontamente dice di no, visibilmente imbarazzata, ma lui tira dritto: «Sono le cose belle della diretta. Ma secondo voi ci sta odiando l’ufficio stampa di X Factor?». Poi chiude: «È una piccola vendetta, loro sanno perché».

«Dietro non c’è nulla. Ormai è tutto un “diciamo quello che ci pare tanto ci credono”. E io l’ho fatto. Potrei dire che è la vendetta perché volevo tra i miei anziani Mara Maionchi e lei invece ha preferito i pischelli di X Factor. Ormai vale tutto», ha poi dichiarato lui, ma nel frattempo i nomi sono stati svelati, e i fans ne godono.

L’edizione 2017 del talent show di Sky, prodotto da FremantleMedia Italia, schiererà accanto ai confermati Fedez e Manuel Agnelli due volti femminili che, con percorsi decisamente diversi, hanno segnato e influenzato il mondo musicale italiano: Levante e Mara Maionchi.

Sulla conferma di Fedez non si erano profilate ombre, mentre tutti i dubbi su Agnelli sono stati dipanati: per lui è una “nuova occasione per portare una visione della musica che non viene rappresentata spesso in televisione”.

Mara Maionchi torna in prima linea nel talent show di cui lei stessa ha inaugurato l’edizione italiana, sedendo al tavolo della giuria per le prime 4 edizioni.

La vera novità sarà senza dubbio la musicista torinese Levante, con alle spalle tre lavori discografici e un romanzo. “Ho sempre avuto cura della mia indipendenza, termine col quale non definisco alcun genere musicale, ma solo la forza di farcela con le proprie gambe, al di là di ogni schema o regola. Che poi nell’arte non ci sono regole; piuttosto intravedo percorsi, spesso individuali, tracciati da scelte che rassomigliano al nostro modo d’essere, alle nostre esigenze, alle nostre aspettative”,  commenta lei.

“Nel 2010 – aggiunge – mi avevano contattata per partecipare ai provini come concorrente di X Factor ma allora pensai che quell’esperienza non faceva per me, dovevo ancora trovare la mia identità. Sette anni dopo, il mio percorso mi ha portata a considerare l’invito a partecipare come giudice di questo programma, un’occasione di crescita e un’esperienza televisiva importante. Non ho paura di misurarmi con un ruolo nuovo, e sebbene non ami la competizione nell’arte, porterò con me tutta l’umiltà e la mia esperienza musicale affinché il piccolo schermo riesca a ricreare una vetrina sincera per chi spera di realizzare un sogno, rendendosi così davvero indipendente”.

Ricordiamo che Levante è esplosa definitivamente nel 2013 con il tormentone Alfonso, indimenticabile il ritornello: “Che vita di merda”. Il successo del suo primo singolo la spinge a pubblicare il suo primo disco Manuale Distruzione, un discreto successo in classifica e anche della critica. Il disco le è valso una nomination fra i finalisti del premio Tenco e degli Mtv European Music Awards di Glasgow come Best Italian Act. Abbi Cura Di Te è il secondo disco che vede la luce nel 2015. La consacrazione arriva quest’anno con Nel Caos di Stanze Stupefacenti, disco interamente scritto dalla cantante.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto anticipazioni: Alicia tra Aurora e Conrado

Chi sta seguendo la soap spagnola Il Segreto sa che è arrivata…

Radio Italia Live- Il Concerto, grande festa in Piazza Duomo con 100 mila persone

Lo scorso giovedì, 28 maggio, è stata una giornata molto importante per…