Florida, bambino si fa crescere i capelli per donarli ai bambini malati di cancro

Sta facendo commuovere il mondo intero la vicenda che ha coinvolto un bambino di nome Christian, di soli otto anni, che circa due anni e mezzo fa e quindi quando aveva poco più di sei anni, ha preso una decisione molto importante e soprattutto “matura” per un bambino della sua età. Il piccolo Christian ha deciso di aiutare i bambini che, malati di cancro, purtroppo perdono i capelli e, se per alcuni di questi perdere i capelli è un gioco in quanto anche i familiari vicino a lui per solidarietà decidono di rasarsi i capelli, vi sono invece bambini che vivono la perdita dei capelli a causa della chemioterapia, come una vera tragedia.

Per questo motivo esiste un’associazione di nome Child With Hair Loss che unisce bambini sani che decidono di farsi crescere i capelli per aiutare i bambini meno fortunati di loro. Tra questi vi è il piccolo Christian che, per due anni e mezzo si è fatto crescere i capelli per donarli ai bambini malati di cancro. Come ha dichiarato lo stesso, “Alcune persone hanno cercato di chiamarmi bambina”, una cosa questa che non lo faceva stare bene, ma che però non l’ha fermato in quanto la volontà di aiutare i bambini meno fortunati di lui è stata più forte della tristezza di essere preso in giro dai compagni di scuola.

Quella di Christian, che vive in Florida insieme alla famiglia, è una storia davvero commuovente che dimostra quanto un piccolo gesto può essere utile per chi è meno fortunato di noi.

Loading...
Potrebbero interessarti

Oms, ICD scompare la transessualità ed entra la dipendenza dal gioco

L’International Classification of Diseases è la classificazione internazionale delle malattie e dei problemi correlati, stilata…

Cancro al seno, niente chemioterapia con il test molecolare

Potrebbe essere una incredibile svolta scientifica, evitare “pensanti” chemioterapie, con tutto quello…