Ford e Ferrari sfoggiano fra i migliori motori dell’anno

Eleonora Gitto

La Ford e la Ferrari sfoggiano fra i migliori motori dell’anno.

L’International Engine of the year (il Motore Internazionale dell’anno) dell’Annoè assegnato da una giuria di ben 63 giornalisti provenienti da 31 Paesi. Praticamente questi sono gli Oscar del settore suddivisi in 11 categorie.

A far la parte del leone, ci ha pensato il motore Ferrari V8 biturbo di 3900 cc da 670 cavalli della 488 GTB, il quale si è aggiudicato il premio assoluto battendo per poco il 3000 cc turbo della Porsche 911 e il 1500 cc della BMW i8.

Ma la casa di Maranello si è aggiudicata molti altri premi, fra i quali spicca il primo premio per i motori oltre i 4000 cc, il 6300 cc della F12 TDF.

Per quanto riguarda i motori più diffusi, la Ford ha spadroneggiato con il suo motore 998 centimetri cubici da 100 e 125 cavalli montato su Ford Focus, Ford Fiesta, Ford Mondeo, Ford EcoSport e Ford C-Max.

Ford, dunque, è riuscita a battere anche il 999cc di Volkswagen ed il bicilindrico da 647 cc della BMW i3.

Per i motori fino a 1000 cc la casa americana ha vinto ben 4 primi premi negli ultimi quattro anni con il motore tre cilindri Ecoboost da 999 cc e 125 cavalli.

Nella categoria invece dei motori fra 2500 e 3000 cc, ha vinto la Porsche col 3000 cc turbo sei cilindri e 370 cavalli, un’altra bella bestia da cavalcare.

Next Post

Samsung Gear IconX, arrivano gli auricolari smart

Dalla Samsung arrivano gli auricolari smart, i Gear IconX. Non c’è bisogno di Bracciali per fitness, cellulari, smartphone o lettori Mp3. Per andare in giro, magari a correre, a fare la spesa o passeggiare, è sufficiente avere con sé un paio di auricolari. Ma particolari però. E, infatti, Samsung ha […]
Samsung Gear IconX, arrivano gli auricolari smart