Francesco De Gregori, amo mia moglie da 38 anni e non mi annoio

In mezzo a tante storie che finiscono per nulla, a tanti matrimoni che scoppiano per insofferenza e tante verità sottaciute, ci sono per fortuna matrimoni che reggono alla monotonia della vita quotidiana, alla noia e alle tentazioni che certamente nel corso degli anni non sono mancate.

Una bella testimonianza arriva da Francesco De Gregori che, oltre ad essere uno dei più grandi cantautori viventi del panorama musicale italiano, è anche un marito attento e premuroso, che ammette senza vergogna di non riuscire a fare a meno della moglie, sua compagna di vita da quasi quarant’anni.

L’occasione in cui confessarsi è una bella intervista a Vanity Fair, per presentare il nuovo tour, in partenza il prossimo 4 marzo: “Non mi sono mai chiesto quanto potesse durare. E, comunque, non va neppure bene che uno si sposi pensando: “Che sorpresa se va avanti per tanto”. L’ho fatto perché ero innamorato. Quindi, ero assolutamente convinto che saremmo rimasti insieme. È così strano?”, dichiara riferendosi all’unione con Alessandra Gobbi, sposata 38 anni fa.

De Gregori ha anche spiegato qual è il vero trucco per stare insieme una vita intera: “Fin dall’inizio è stato molto importante tenersi compagnia… Ho detto “Senza mia moglie mi annoio”… Questo lo posso sottoscrivere anche adesso. La noia è una delle cose che mi fa più paura. Un’altra è dover parlare per forza con qualcuno”.

E all’intervistatrice che gli chiede delle “tentazioni” capitate certamente in tanti anni, risponde: “Mi sa che lei ha un’idea mitologica del cantante circondato da ammiratrici. Capita se “cavalchi” la situazione. Ma io non sono quel tipo d’uomo. Lo troverei molto prevedibile”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Aurora Ramazzotti single ma in carriera

La vita da sola, lontana dal nido sicuro ma spesso troppo “controllato”…

Trono Classico: Rosa e Alex dopo il bacio Pietro si infuria

Oggi nella prima parte della puntata ci sono state un bel po…