Gabriel Garko: meglio il sesso che il matrimonio

Moderno valletto sul palco dell’Ariston, dove ha mostrato simpatia e autoironia ma ben poche doti da presentatore, Gabriel Garko è stato omaggiato a Berlino con il premio  “Premio Bacco”, assegnato ogni anno a conclusione del Festival di Berlino e destinato a quell’artista che abbia meglio o con più forza interpretato, nei film italiani selezionati, l’intensità dei valori del cinema come specchio della vita.

Se la vita professionale va quindi tutto a gonfie vele, più ombre ci sono sulla vita privata: ufficialmente il tenebroso attore è fidanzato con la bellissima Adua Del Vesco, ma chissà lei come avrà preso delle sue recenti dichiarazioni, non proprio convenzionali.

In una lunga intervista a La Nazione,  Garko ha infatti raccontato della propria vita intima, elencando i motivi validi per non sposarsi: “Non mi sposerò mai. Non trovo giusto legare il matrimonio a un contratto. Il matrimonio è una poltrona avvelenata, ti ci siedi sopra e dici ‘tanto non mi puoi lasciare’. Ho visto troppi amici rovinarsi così. E poi da sposati non si fa più sesso, si fa l’amore. E fare l’amore implica una specie di rispetto verso l’altro, il che significa che certe cose non si fanno”.

“Nel sesso si deve poter fare tutto, altrimenti vai a cercarlo da un’altra parte – spiega ancora Garko – Molte persone criticano, ma poi vorrei vedere cosa fanno loro a letto. Una volta stavo girando una scena d’amore nel letto di una casa privata. Ho tastato tra la pediera e la rete e sapete cosa ho trovato? Un paio di manette“.

Sulle voci circa la sua presunta omosessualità si è mostrato del tutto non curante, però ha precisato: “Se mi possono infastidire due uomini che si baciano per strada? No di certo, a qualcun altro non so. A me infastidiscono molto di più le foto di animali picchiati, di bambini morti”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Playboy ripropone le stesse conigliette dopo 30 anni

Per decenni avere l’onore di essere conigliette di Playboy è stato uno…

Justin Bieber baci ed effusioni con una modella brasiliana

Si direbbe che non se ne perde una, da quando è definitivamente…