Germania: La ragazza scomparsa ritrovata in Francia senza memoria

Redazione

Una studentessa della città tedesca di Celle è uscita di casa, è stata trovata due settimane dopo in un altro paese e si è scoperto che aveva perso la memoria, secondo quanto riferito da dailymail.co.uk.

Isabella O, 16 anni, è scomparsa il 22 marzo. La mattina aveva lezioni online ed a mezzogiorno suo fratello minore si è accorto che non era a casa. La ragazza ha lasciato a casa le chiavi, il portafoglio e il cellulare.

Quando non è tornata a casa poche ore dopo, i suoi genitori hanno chiamato la polizia. La polizia ha organizzato una perquisizione durata due settimane. I cani guida sono stati coinvolti nella ricerca e hanno scoperto il presunto percorso della ragazza il giorno della sua scomparsa. La sua traccia si è persa vicino al centro commerciale.

Due settimane dopo essere stata dichiarata scomparsa, le autorità francesi hanno annunciato che la ragazza era stata trovata a 800 chilometri da casa sua, vagando per le strade di Parigi.

Secondo la polizia, Isabella non ha avuto ferite fisiche, ma ha perso la memoria e non ricordava chi fosse e come fosse finita in Francia. Isabella è ora sottoposta a una visita medica e i medici la stanno curando. Non le è permesso vedere i suoi genitori fino a quando le sue condizioni non miglioreranno.

Il portavoce della polizia Brigit Insinger ha detto che il caso per la ragazza scomparsa è stato chiuso, anche se non sanno ancora come sia finita in Francia.

Next Post

Dormire sei ore a notte è a rischio demenza

Secondo uno studio, le persone che dormono in media sei ore o meno ogni notte entro i 50 anni, hanno maggiori probabilità di sviluppare la demenza rispetto a quelle che dormono almeno sette ore. Il rischio sarebbe più alto del 30% indipendentemente da altri fattori di rischio noti, come problemi […]
Dormire sei ore a notte rischio demenza