Germania si ritrova con l’indice di contagio nuovamente alle stelle

Redazione

Mentre in America Latina il Covid 19 sembra stia raggiungendo il suo picco proprio in questi giorni, con centinaia di migliaia di contagiati, l’Europa sta intravedendo la luce in fondo al tunnel.

Nella quasi totalità dei paesi la curva dei contagi è stabile o in discesa, ma in queste ore c’è un’eccezione: la Germania.

Proprio la nazione che finora ha gestito al meglio la pandemia in Europa è ora alle prese con una nuova crisi sanitaria.

Germania si ritrova con indice di contagio nuovamente alle stelle

La crisi è localizzata nel mattatoio della Tonnies a Guetersloh, nel Nord Reno Westfalia, Land per il quale il governatore Armin Laschet nei giorni scorsi aveva ipotizzato una nuova zona rossa. 

Solo nelle ultime ore, tra i dipendenti del mattatoio sono stati riscontrati oggi altri 300 casi di contagio da Covid-19, portando il totale delle infezioni a 1.331, su un totale di 6.139 addetti.

Ma la conseguenza principale è un’altra: l’indice di contagio R0 è passato da 1,79 a 2,88, secondo l’Istituto Robert Koch. Ricordiamo che il fattore R0 o numero di riproduzione di base, in epidemiologia, rappresenta il numero di persone che un singolo paziente con una data patologia infettiva riesce a contagiare mediamente.

Next Post

Come un fungo atomico, panico nei pressi di Chernobyl

Una nuvola a forma di fungo atomico ha riempito i cieli di Kiev, a 60 miglia da Chernobyl. Un’enorme nuvola a forma di fungo ha riempito il cielo sopra Kiev, la capitale dell’Ucraina, causando il panico tra i residenti. La città si trova a soli 60 miglia dal luogo del disastro nucleare di Chernobyl – […]
nuvola forma fungo atomico kiev