Giada De Blanck, condannato il suo stalker

Soprattutto nell’era di internet e dei social network, si corre maggiormente il rischio di essere vittime di stalking: sempre più persone si ritrovano ad essere spiate, anche attraverso la rete, costantemente seguite e monitorate, da individui che spesso hanno delle fisse anche patologiche.

E più si è personaggi noti e conosciuti, più il rischio cresce, ed infatti anche la contessina Giada De Blanck è stata vittima di questa brutta esperienza.

Giada, figlia della contessa Patrizia De Blanck, ha dovuto fare i conti con un corteggiatore fin troppo presente: l’uomo, avendola notata in tv in occasione della sua partecipazione al reality “L’Isola dei Famosi”, si è invaghito della donna perseguitandola per mesi.

Il primo approccio sarebbe stato tentato tramite il sito del fan club della De Blanck, nel 2004,e  avrebbe dato il via a un particolare quanto sgradevole corteggiamento. In pochi mesi, tra l’aprile e il gennaio del 2012, l’imputato avrebbe abbandonato sullo zerbino di casa De Blanck una rosa rossa, due ricetrasmittenti, nastri sui quali aveva inciso la sua voce e altri oggetti.

Sono stata vittima di uno stalker straniero per anni, ha iniziato mandandomi delle rose e sembrava una cosa carina. Mano mano è degenerato: dalla rosa è passato al walkie talkie al registratore con la voce. Mi seguiva, mi pedinava, conosceva tutti i miei movimenti. Gli ultimi tempi è diventato sempre peggio: a Natale mi ha regalato la bombetta di Alex di Arancia Meccanica più un filmato dove diceva di aver fatto un rito massonico. E’ andato avanti tanti anni, sono stati anni difficili“: così due anni fa Giada de Blanck raccontava la sua vicenda.

E nei giorni scorsi lo stalker è stato condannato a otto mesi di reclusione.

«La mia assistita è soddisfatta del verdetto, seppure arrivato dopo cinque anni occupati tra indagini e processo – dice il legale della contessa, l’avvocato Daniele Bocciolini – Non è stato chiesto nessun risarcimento, la contessa vuole solo essere lasciata in pace».

Loading...
Potrebbero interessarti

Alessia Marcuzzi: vorrei avere il teletrasporto adesso

Non solo i comuni mortali sognano magari di tornare indietro nel tempo…

Kristen Stewart, nuovo look irriconoscibile

Quasi irriconoscibile l’attrice Kristen Stewart che si è presentata alla prima di…