Grease: in realtà Sandy era morta e il film era il suo sogno

Redazione

In Italia l’hanno definita una “teoria choc” ma in tutto il mondo la ritengono più che plausibile, si tratta della trama del famoso musical Grease.

Una grandissima interpretazione, non solo recitativa, del duo formato da John Travolta e Olivia Newton John, rispettivamente nei panni di Danny Zuko e Sandy Olsson, avrebbe in realtà una trama basata su un “sogno” di fondo.

Sandy, l’innocente studentessa alle prese con le prime avventure sentimentali, sarebbe in realtà morta all’inizio del film e la trama che si sviluppa fino alla fine è il suo sogno, così anche quel ragazzo, Danny Zuko, farebbe parte del sogno, come tutta la scuola e gli amici.

Vengono citati anche alcuni particolari molto interessanti, partendo dalla canzone “Summer Nights” nel cui testo figura la frase “Ti ho salvata da un probabile annegamento”, in realtà Sandy sarebbe annegata e il proseguo della pellicola sarebbe il suo sogno, ecco spiegato il finale (altro punto cruciale della teoria) nel quale si vedono i due ragazzi volare in cielo con la loro auto.

L’incredibile teoria è stata avallata anche dalla famosa attrice di “Buffy”, Sarah Michelle Gellar, anche se non confermata e smentita da uno degli autori.

Next Post

Tara Reid per Halloween troppo magra, che succede?

Spesso si parla di anoressia con troppa leggerezza, ma in alcuni casi la paura subentra soprattutto quando vengono mostrati degli scatti fotografici preoccupanti. Questo è quello che è successo nel caso di Tara Reid, l’attrice, famosa soprattutto per il ruolo di Victoria nella serie “American Pie”, è apparsa notevolmente dimagrita, […]