H&M, la sciarpa somiglia troppo al tallit ebreo

Si sa che la moda, anche se creativa e innovativa, deve sempre ispirarsi a qualcosa, eppure sembra aver toppato alla grande il colosso della moda low cost svedese H&M, che ha fatto infuriare nientemeno che la comunità ebraica.

H&M ha creato infatti il tallit, lo scialle religioso degli ebrei rifatto identico a quello della preghiera anche nei colori: bianco o crema, con le righe nere oppure blu. Per H&M è un accessorio una sciarpa da passeggio per tutti, seppure simile al rettangolo sacro degli ebrei, benedetto nei Libro dei Numeri, con o senza le frange prescritte dal Deuteronomio. Del resto alle righe del tallit si rifà anche la bandiera d’Israele, dove si aggiunge la Stella di David.

Alcune persone però si sono sentite offese dalla decisione dell’azienda di produrre un capo d’abbigliamento somigliante in una maniera così impressionante ad un oggetto religioso. Alcuni utenti hanno anche scritto sui social network che si è trattata di una scelta offensiva.

Attualmente la sciarpa incriminata non è più disponibile in alcuni Paesi, fra i quali il mercato israeliano: “Lo stock era limitato – ha dichiarato un portavoce del marchio – e i prodotti non sono più disponibili in alcuni mercati. Al momento la sciarpa non è più reperibile nei negozi di Israele per via di una decisione delle autorità locali”.

Il colosso ci ha tenuto anche a scusarsi: “Siamo davvero dispiaciuti se con il nostro capo abbiamo offeso delle persone – fanno sapere da H&M – Da noi chiunque è il benvenuto, e non abbiamo mai preso una posizione politica o religiosa. Non era nostra intenzione offendere nessuno. Le righe sono una delle tendenze di stagione ed è a questo che ci siamo ispirati”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ornella Vanoni, discussione con Pippo Baudo per il gobbo

Povero Pippo Baudo: non solo si è trovata sul palco una cantante…

Moreno Donadoni: è passione con la bella Malena?

Lei, Malena, lo aveva detto, alla vigilia della partenza, che non sarebbe…