I bar delle Serie Tv, dal Peach Pit al Central Perk di Friends

Redazione

Andando indietro nel tempo, il bar che ricordiamo con nostalgia è l’Arnold’s bar dei telefilm, Happy Days.
Alfred Delvecchio-Al Molinaro proprietario del bar si è alternato con Pat Morita.
Ambientato negli Anni cinquanta e Sessanta il telefilm racconta la storia della famiglia Cunningham. I figli sono Charles detto Chuck, Richard detto Richie (Ron Howard) e Joanie (Erin Moran) detta sottiletta da Fonzie. I migliori amici di Richie sono Ralph Malph e Warren Webber “Potsie”.
Fonzie aveva nel bagno del bar il suo ufficio e le cameriere servivano alle auto sui pattini a rotelle.

L’Emerald City Bar è il bar dove Shepard e gli altri dottori si incontrano in Grey’s Anatomy. È proprio in questo bar, che Meredith-Ellen Pompeo e Patrick Dempsey-Shepard si guardano negli occhi per la prima volta.
Questo bar è anche detto il Bar di Joe e si trova proprio di fronte al Seattle Grace Hospital. Joe il proprietario possiede il bar da più di quindici anni. Qui tutti i protagonisti passano per bere al bancone, per rilassarsi.

Il P.J. Clarke’s è il bar di Mad Men, ambientato a New York. Questo bar esiste ancora!

Il Central Perk è il bar dei telefilm Friends sitcom statunitense, andata in onda 1994 al 2004.
Qui si svolgono gran parte delle scene. I sei ragazzi si ritrovano molto spesso a chiacchierare, a bare del caffè ad ascoltare musica.

Il Peach Pit è il bar dove Brandon e Dylan dei telefilm, Beverly Hills 90210, chiacchierano con Brenda e Donna Martin, che arriva sempre in ritardo. Ci sono anche Kelly e David Silver che si aggiungono al tavolo. Nat è il proprietario del locale che diventa una specie di padre per Brandon.
Sopraggiunti problemi di salute per Nat, nasce il Peach Pit by Night, che contribuirà con nuovi intrecci nelle storie dei protagonisti. Tra i nuovi gestori anche Steve.

Next Post

Asti, magazziniere incensurato l’assassino della tabaccaia

Un omicidio efferato, che aveva sconvolto la città e l’Italia intera: Maria Luisa Fassi, una tabaccaia di asti, era stata trovata uccisa a coltellate all’interno del suo negozio. Gli investigatori fino all’ultimo non hanno escluso nessuna pista, seguendo persino quella della vendetta sentimentale, data la violenza delle coltellate, ma alla […]