I Simpson rinnovati fino alla 30 esima stagione

È già lo show più longevo della storia, ma oramai è talmente abituato ad abbattere ogni record, che non ha nessuna intenzione di fermarsi, per la gioia del suo pubblico: gli innumerevoli rivali proliferati negli ultimi anni non sono riusciti a offuscare la stella degli omini gialli di Matt Groening (creatore) e James L. Brooks (produttore), in sella dall’ormai lontano 1989, e quindi i Simpson sono appena stati rinnovati per altre due stagioni.

E’ tutt’ora in corso (iniziata il 25 Settembre) sul canale americano Fox la 28ma stagione della popolarissima serie televisiva animata, ed è degli  ultimi giorni la notizia dell’avvenuto rinnovo per lo show ideato da Matt Groening per le stagioni 29 e 30: con esse è previsto l’arrivo a 669 episodi entro il 2019, cifra che renderà I Simpson la serie TV più longeva di sempre nella fascia della prima serata.

“I Simpson hanno significato tantissimo per il nostro network, per lo studio e per tutta la Fox.”, hanno dichiarato i CEO di Fox Television Dana Walden e Gary Newman. “Congratulazioni a tutti coloro che lavorano in questa straordinaria serie, dai doppiatori e i produttori fino agli sceneggiatori e ai disegnatori. E ai milioni di fan di tutto il globo, grazie per esserci stati in tutti questi anni. Siamo felici di annunciarvi che ci sono ancora nuove avventure in arrivo!”.

Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie riusciranno a battere il record precedentemente detenuto dalla serie Gunsmoke, serie a sfondo western andata in onda fra il 1955 e il 1975 sul canale americano CBS per un totale di 20 stagioni e 635 episodi.

Incuranti del tempo che passa, gli abitanti di Springfield riescono ancora a radunare davanti allo schermo la ragguardevole media di 7,2 milioni di spettatori ogni sera. Questo per quanto riguarda il mercato interno: se si prendono in esame i dati del broadcasting internazionale, i numeri si moltiplicano in maniera esponenziale.

Next Post

Assisi per i malati terminali diventa “Città del sollievo”

Più aiuto ai malati terminali: domenica 13 novembre Assisi diventa “Città del sollievo”. Tredici associazioni assisane hanno sottoscritto un documento che caratterizza la cittadina umbra come “Città del sollievo”. La finalità è di miglioramento del servizio ai malati terminali nelle loro abitazioni e negli ospedali. La relativa cerimonia per il […]
Assisi per i malati terminali diventa “Città del sollievo”