Il Segreto, anticipazioni martedì 31 maggio

Anche oggi, martedì 31 maggio, siamo pronti a un nuovo ed entusiasmante appuntamento con Il Segreto ed i suoi protagonisti, che negli ultimi giorni ci stanno facendo preoccupare e non poco con le loro intricate e spesso dolorose vicende.

In primis vedremo Ines ormai portata quasi alla soglia della pazzia: la ragazza è stata in un primo tempo prigioniera di Francisca, poi di Amalia che le vuole rubare il figlio che porta in grembo, e proprio da quest’ultima è stata spinta con l’inganno ad uccidere Melchior, atto che le provoca violenti incubi  senza di colpa.

lLstinto di sopravvivenza è praticamente l’unica cosa che le è rimasta, e che la tiene ancora aggrappata alla vita.

Maria intanto continua ad essere una fuggitiva: la donna ha infatti sparato a Donna Francisca perché ha scoperto il suo ruolo nel tragico viaggio di Gonzalo a Cuba e nella sua scomparsa misteriosa. La Castaneda è ricercata dalla Guardia Civile per il tentato omicidio della madrina, ma la sua famiglia sa che lei è innocente e decidono di aiutarla a lasciare Puente Viejo insieme alla figlia Esperanza, così da sfuggire a quel destino crudele.

Raimundo e don Anselmo tenteranno di aiutare la moglie di Gonzalo a fuggire dal paese, ma Pedro scoprirà ogni cosa, e come di consueto riferirà tutto alla Montenegro.

Francisca proporrà allora un terribile ricatto agli Ulloa: lascerà Maria libera di fuggire da Puente Viejo ma alla sola condizione che la ragazza le consegni sua figlia Esperanza.

Infine vedremo Maria interpretare così bene la sua parte di pazza davanti alla commissione medica che i dottori non la costringeranno a tornare in manicomio né in carcere. Almeno lei, per ora, è al sicuro!

Next Post

Adele e lo straordinario show all’Arena di Verona

Donne forte, combattiva, paladina dei diritti dei gay e pronta ad abbracciare ogni causa per cui valga la pena combattere, Adele è una grande donna ma soprattutto una bravissima interprete, che col microfono in mano riesce a commuovere fino alle lacrime il suo pubblico che accorre da ogni dove per […]