Infarto: Cosa fare in caso di un attacco?

Redazione

Cosa fare in caso di infarto, come comportarsi in attesa di eventuali soccorsi

Infarto Cosa fare in caso di un attacco

Le morti improvvise dovute ad attacchi di cuore si sono verificate maggiormente, soprattutto durante il processo pandemico. Tuttavia, molte persone non sanno abbastanza come comportarsi in caso di infarto.

Uno dei sintomi più importanti di un attacco di cuore è il dolore al petto. È necessario prestare attenzione al fatto che il dolore duri più di 15 minuti, aumenti con il movimento e il rilassamento con il riposo, e inoltre dovrebbe essere controllato se il paziente sta usando farmaci per il cuore.

Controllare i segni vitali del paziente e sedersi o sdraiarsi in una posizione comoda. La posizione semi-seduta è generalmente la più comoda per questo tipo di situazioni. Chiedere alla persona di riposare e di non muoversi. Se i vestiti sono stretti, allentali. Rassicura e calma il paziente.

Chiedi se hanno già avuto dolori simili in passato. Chiedigli se sta assumendo farmaci per malattie cardiache. Lascia che prenda la medicina prescritta se è disponibile. Chiedi loro di masticare una compressa di aspirina, se disponibile, e poi deglutirla con un po’ d’acqua.

Chiedi aiuto chiamando o chiamando il 118. Resta con il paziente fino all’arrivo dei soccorsi.

Interventi come far tossire o colpire la persona sulla schiena sono inutili. Al contrario, tali pratiche aumenteranno il carico di stress del corpo e affaticheranno maggiormente il cuore.

Se una persona ha un infarto proprio accanto a te e non hai esperienza di primo soccorso, non intervenire su qualcuno che ha avuto un infarto, non dare ad altri pazienti o farmaci per il cuore.

Trasferire il paziente all’ospedale più vicino richiedendo immediatamente l’assistenza di un’ambulanza. Nel frattempo, metti la persona che ha avuto un attacco di cuore in un luogo adatto.

Cerca di aumentare il flusso sanguigno al cuore sollevando i piedi sopra il livello del cuore. Aiuta a sciogliere i vestiti stretti e slacciare un eventuale cravatta.

Next Post

Elon Musk conferma: SpaceX su Marte prima del 2030

Elon Musk ha insistito che il suo progetto arriverà su Marte ben prima del 2030. Mentre le compagnie spaziali europee sono in ritardo nella corsa verso Marte, il miliardario Elon Musk ha confermato nuovamente che la sua compagnia arriverà sul Pianeta Rosso nel giro di pochi anni, nonostante le critiche […]
Elon Musk conferma SpaceX su Marte prima del 2030