Covid-19: Camminare lentamente può essere fattore di rischio

Redazione

Da uno studio recente risulta che camminare a passo lento potrebbe essere un fattore di rischio per il covid-19

Covid-19 Camminare lentamente fattore di rischio

Un recente studio scientifico britannico suggerisce che camminare lentamente potrebbe aumentare il rischio di contrarre in forma grave il Covid-19.

Camminare lentamente aumenterebbe il rischio di contrarre il Covid-19? Questa domanda è stata oggetto di un serio studio scientifico, pubblicato sull’International Journal of Obesity, individuato dal settimanale L’Obs.

Secondo il lavoro di un team di ricercatori guidato dal professor Thomas Yates dell’Università di Leicester, le persone che camminano lentamente hanno il doppio delle probabilità di contrarre una forma grave di Covid-19. Peggio ancora, questi pazienti avrebbero 3,7 volte più probabilità di morire a causa della malattia.

Per arrivare a questa conclusione, gli scienziati hanno analizzato i dati di oltre 412.000 britannici di mezza età per esaminare il legame tra l’indice di massa corporea (BMI), che viene utilizzato per determinare la proporzione di grasso nel corpo.

Dal grande campione raccolto dagli scienziati, sono stati elencati 1.001 casi gravi di Covid-19 e 336 decessi dovuti alla malattia.

Sappiamo già che l’obesità e la fragilità fisica sono fattori di rischio chiave per i risultati del Covid-19“, ricorda Thomas Yates sul sito web dell’Università di Leicester. Ma secondo i risultati dello studio, “l’obesità e la velocità di deambulazione auto-stimata sono indipendentemente associate al rischio di casi gravi di Covid-19 e morte per virus” .

Il che porta Thomas Yates a dichiarare che questo studio è “il primo a dimostrare che le persone che camminano lentamente hanno un rischio molto più elevato di contrarre gravi effetti del Covid-19, indipendentemente dal loro peso” . Lo studio va anche oltre sostenendo che una persona di peso normale, ma che cammina lentamente, ha maggiori probabilità di contrarre Covid-19 rispetto a un camminatore veloce obeso.

Next Post

Infarto: Cosa fare in caso di un attacco?

Cosa fare in caso di infarto, come comportarsi in attesa di eventuali soccorsi Le morti improvvise dovute ad attacchi di cuore si sono verificate maggiormente, soprattutto durante il processo pandemico. Tuttavia, molte persone non sanno abbastanza come comportarsi in caso di infarto. Uno dei sintomi più importanti di un attacco […]
Infarto Cosa fare in caso di un attacco