Israele: preoccupa il fiume diventato rosso sangue
Israele preoccupa il fiume diventato rosso sangue

Il fiume in Israele diventa rosso sangue e fa gridare alla peste biblica.

Il colore rosso sangue scorre in uno degli unici fiumi d’acqua dolce di Israele con diverse persone che legano questo segno alla piaga del sangue in Egitto, ma molte sono invece preoccupate dell’inquinamento.

Un fiume in Israele è diventato rosso sangue per quello che un testimone ha descritto come una piaga descritta nella Bibbia .

Le inquietanti riprese del magazine Kann News mostrano l’acqua nel fiume Nahal Alexander che scorre con un colore rosso scuro.

Il fotografo locale ha dichiarato: “Sembra la piaga del sangue in Egitto“.

Nella Bibbia, la prima pestilenza dell’Egitto nel libro dell’Esodo coinvolse il fiume Nilo con la sua acqua trasformata in sangue.

Lo spettacolo inquietante è stato causato dai macelli nelle regioni di Tulkarem e Schechem che scaricano sangue e altri rifiuti nel torrente Schechem.

Le forti piogge nella regione hanno travolto l’impianto di depurazione, il che significa che l’acqua sporca non è stata filtrata, come di solito accade, prima di raggiungere il fiume Alexander.

C’era anche una grande richiesta di pollo che il mese scorso avrebbe dovuto rifornire la regione agli israeliani in occasione della Pasqua ebraica e ai musulmani prima del mese di festa del Ramadan.

Il fiume di sangue ha preoccupato la gente del posto, perchè oltre al colore rosso sangue, vengono trasportati anche parti del corpo in eccesso degli animali che inquinano una delle poche correnti d’acqua dolce di Israele.

L’autorità civile dell’esercito è principalmente responsabile della sicurezza ambientale nella regione.

Ma Alon Hyman, consigliere di Hefer Valley, ha dichiarato: “A causa delle restrizioni legate al coronavirus, le loro capacità di esecuzione sono state ridotte“.

Non è la prima volta che fiumi in tutto il mondo diventano rossi sangue.

Il mese scorso, è stato visto un fiume in Russia, diventare di un misterioso colore rosso, un portavoce del ministero ecologico regionale ha dichiarato che una società locale ha prodotto una “forte e improvvisa” emissione di una sostanza sconosciuta di colore rosso”.

Le acque reflue sono entrate nel fiume attraverso i tubi di drenaggio. Il capo dell’azienda è stato chiamato al ministero dell’ecologia per valutare le circostanze della violazione“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Diventa virale per il suo frappe da Mc Donald

I fan di McDonald’s condividono un ‘incredibile’ trucco per un frullato e…

Archeologi rivelano: umani presenti in Nord America 15mila anni prima

In Messico, gli archeologi che hanno scavato una grotta a Zacatecas hanno…