Italiani e imprese conservano mentre la spesa pubblica sale
Italiani e imprese conservano mentre la spesa pubblica sale

Per quanto possono, di questi tempi, gli italiani cercano di conservare e spendono sempre meno, secondo le statistiche infatti, in banca restano almeno 30 miliardi di euro all’anno in Italia.

Le cosiddette riserve salgono così a 891 miliardi, sale la percentuale così come per i privati anche le aziende che continuano a conservare, si parte dagli istituti di credito e finanziamenti che salgono a oltre 32 miliardi di euro, mentre le onlus vanno oltre i 717 milioni di euro.

Anche le imprese familiari arrivano a 45 miliardi, mentre la tendenza opposta arriva dalle assicurazioni e dai loro depositi che scendono con un -1,3 miliardi, con gli italiani, le imprese e gli istituti che conservano, cresce la spesa pubblica che arriva a quasi 28 miliardi di euro, tra personale, prestazioni e consumi.

Il settore pubblico assorbe la bellezza di 692,4 miliardi di euro.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ecco come i miliardari stanno cercando di vivere più a lungo

I super ricchi vivono già una vita piena di agi ma in…

Schaeuble, troppi rinvii sul debito greco

L’ineffabile, inappuntabile, ineludibile Schaeuble afferma che ci sono stati troppi rinvii sul debito…