Facebook tutti contro l’icona dei grassi

Redazione

Tutti contro l’emoticon dei grassi, perché inserire un icona che lascia intuire di sentirsi grassi? Non tutti sono d’accordo su questa emoticon.
In realtà sono in tantissimi quelli che credono che questa icona sia solo un messaggio negativo che si lancia agli altri, il non accettare il proprio corpo e soprattutto continuare a diffondere lo status di bellezza come magrezza.
Sul sito change.org è partita la petizione per eliminare l’icona dal social network Facebook, troppo discriminante e sono talmente tanti a pensarla così, che la petizione in pochissimo tempo ha già raggiunto 15mila adesioni.
Feeling Flat questo il nome originale dell’emoticon, in pratica la vera e propria descrizione della depressione, con la frase “mi sento grasso” è come dire mi vergogno del mio corpo e tutti i grassi dovrebbero vergognarsi, e perché mai il possibile sovrappeso dovrebbe essere esposto a tutti gli altri sotto forma di una emoticon discriminante?

Next Post

Italiani e imprese conservano mentre la spesa pubblica sale

Per quanto possono, di questi tempi, gli italiani cercano di conservare e spendono sempre meno, secondo le statistiche infatti, in banca restano almeno 30 miliardi di euro all’anno in Italia. Le cosiddette riserve salgono così a 891 miliardi, sale la percentuale così come per i privati anche le aziende che […]
Italiani e imprese conservano mentre la spesa pubblica sale