Johnny Depp vende la sua storica dimora di Venezia

E’ un divo di grande talento e di fama internazionale, ma è prima di tutto un uomo ferito, alle prese con una separazione difficile e un divorzio che si preannuncia lungo e molto dispendioso.

E non solo: Johnny Depp deve anche difendersi dalle accuse di violenza che gli ha mosso la giovane consorte, e chissà se per pagare i costosi avvocati o per cercare di dovergli dare il meno possibile in sede di divorzio, il divo si sta liberando di molte delle sue proprietà sparse per il mondo.

Anche in Italia: l’interprete di Edward mani di forbice ha deciso di correre ai ripari, mettendo in vendita dapprima due quadri di Basquiat dal valore complessivo di undici  milioni di dollari e, ora, come riportato da blog.casa.it, Palazzo Donà, splendida e storica residenza veneziana con magnifica vista sul Canal Grande.

Nella proprietà nella Laguna Veneziana non ha mai vissuto nemmeno per un rapido fine settimana con gli amici, ma ha sempre rappresentato agli occhi del divo un motivo di vanto artistico in virtù della sua unica ubicazione del prestigio storico posseduto dalla dimora.

Il prezzo di vendita è di 10 milioni di euro per complessivi 700 metri quadrati. La dimora è dotata di ascensore, grandi saloni, sette camere da letto e ben nove bagni. I soffitti sono affrescati, con travi a vista, e sono inclusi anche degli attracchi barca privati.

Next Post

La7, nuovo palinsesto tra ritorno di Guzzanti e addio di Crozza

Dopo che Mediaset e Rai hanno annunciato, con non poche sorprese, i propri palinsesti autunnali, è arrivato il momento di svelarli anche per La 7, e neppure in questo caso si parla di cambiamenti di poco conto, tra clamorosi addii e new entry tutte da sondare. Innanzitutto il clamoroso addio […]